Generali: Caltagirone si muove ancora sul titolo e fa acquisti per 13,5 milioni

Vendute azioni per 7,7 milioni

TRIESTE. Francesco Gaetano Caltagirone continua a muoversi sul titolo Generali.

Dopo i 21,28 milioni di euro spesi tra il 12 e il 17 maggio scorsi per comprare titoli del Leone di Trieste, tra il 17 maggio e il 20 maggio il vice-presidente della compagnia assicurativa ha effettuato una serie di operazioni di compravendita per un controvalore complessivo di 21,15 milioni di euro, attraverso la Fincal.

Nel dettaglio, ha venduto 638.800 azioni ordinarie per un controvalore complessivo di poco meno di 7,7 milioni di euro, mentre ha comprato 1.038.800 azioni, pari allo 0,06% del capitale, per un controvalore complessivo di 13,5 milioni.

Il 20 maggio, inoltre, Francesco Gaetano Caltagirone ha acquistato 1.162.000 call option american style aventi come sottostante altrettanti titoli Generali per 31.955 euro, con scadenza il 17 giugno 2016.

Il prezzo per l'esercizio delle opzioni e' pari a 13,5 euro e un controvalore complessivo di 15,7 milioni di euro. Le operazioni sono riportate dalle comunicazioni di internal dealing.