In evidenza
Sezioni
Quotidiani GNN

Banca Ifis guarda il dossier su Farbanca

La conferma dall'ad dell'isituto veneto che, però, non si sbilancia. L'iniziativa è partita dopo che i commissari liquidatori dell'ex Banca popolare di Vicenza hanno riaperto la partita della cessione del 70,7% della banca delle farmacie

1 minuto di lettura

VENEZIA - Banca Ifis guarda il dossier su Farbanca, dopo che i commissari liquidatori dell'ex Banca popolare di Vicenza hanno riaperto la partita della cessione del 70,7% della banca delle farmacie.

«Guardiamo il dossier, stiamo valutando e vedremo se partecipare», spiega l'amministratore delegato di Banca Ifis, interpellato sul tema, a margine della piattaforma digitale «Rendimax assicurazioni».

L'avviso per l'avvio della gara prevede che i soggetti interessati presentino una manifestazione di interesse entro il 23 luglio e questo «non sarebbe un impegno», aggiunge Bossi.

Ad ogni modo nel farma «abbiamo già fatto una parte e siamo soddisfatti», spiega l'a.d di Banca Ifis, che all'inizio di luglio ha completato l'operazione di acquisizione della maggioranza di Credifarma.

Inoltre, ricorda Bossi, «solo un anno fa abbiamo lavorato, tra agosto e settembre, su Farbanca», che poi invece è stata ceduta ai cinesi di China Cefc.

Adesso che la transazione è saltata, «vedremo», ribadisce.

I commenti dei lettori