In evidenza
Sezioni
Quotidiani GNN

Crédit Agricole Italia: utile a 222 milioni nel primo trimestre

Il solo Gruppo bancario contribuisce con 61 milioni, di cui 15 generati da Crédit Agricole FriulAdria

1 minuto di lettura

PORDENONE - Crédit Agricole Italia (entità composta da Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia, dalle società di Corporate e Investment Banking (CACIB), Servizi Finanziari Specializzati (Agos, FCA Bank), Leasing e Factoring (Crédit Agricole Leasing e Crédit Agricole Eurofactor), Asset Management e Asset Services (Amundi, CACEIS), Assicurazioni (Crédit Agricole Vita, Crédit Agricole Assicurazioni, Crédit Agricole Creditor Insurance) e Wealth Management (CA Indosuez WM - Banca Leonardo e CA Indosuez Fiduciaria) ha chiuso il primo trimestre registrando un utile netto pari a 222 milioni di euro (+11,4% a/a).

Il solo gruppo bancario ha realizzato un utile di oltre 61 milioni, in crescota del 2% rispetto al primo trimestre 2018.

I buoni risultati trimestrali del Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia trovano conferma anche nell’andamento di FriulAdria che al 31 marzo 2019 ha registrato un utile netto di quasi 15 milioni con una crescita anno su anno di oltre l’11%.

I commenti dei lettori