Coronavirus, Confesercenti Fvg: "Le parole di Conte sono state una doccia gelata"

Lo ha afferma in una nota Marco Zoratti, vicepresidente di Confesercenti Fvg. «L'altalena delle date di riapertura e il loro slittamento sempre più in là - ha continuato - genera nei cittadini e negli operatori economici sconcerto ed insicurezza. Urge un segnale forte da parte delle istituzioni: riaprire subito, in sicurezza, ma subito»