Boom di positivi al Covid tra i raccoglitori di mele in Alto Adige

I contagi interessano soprattutto i lavoratori stagionali rumeni ma la "bolla" sembra funzionare: lavorano in piccoli gruppi, restano in quarantena lavorando e non hanno contatti spiega l'assessore Widmann