L’ecosistema di Azzurrodigitale cresce grazie all’industrial iot

La società padovana, esperta nella digitalizzazione delle fabbriche, annuncia la nascita di Azzurrodigitale Machine Integration, la nuova business unit che si occuperà dell’integrazione tra i sistemi digitali di fabbrica e i relativi macchinari produttivi, in linea con i concetti dell’Industrial IoT e della Fabbrica 4.0

PADOVA. Nonostante le difficoltà generate dalla situazione sanitaria contingente, la transizione 4.0 del nostro Paese sta riprendendo quota grazie alle politiche del Governo Nazionale in linea con i dettami della Commissione Europea. In particolare, il trend tecnologico dell’Industrial Internet of Things (IIoT), che prevede l'interconnessione di dispositivi, macchine e infrastrutture con sensori gestiti da software che trasmettono dati tramite Internet, risulta essere uno dei temi caldi dei prossimi anni. In questo contesto, Azzurrodigitale srl non arresta la sua rapida crescita e decide di investire nell’IIoT.

La società padovana, esperta nella digitalizzazione delle fabbriche, annuncia la nascita di Azzurrodigitale Machine Integration, la nuova business unit che si occuperà dell’integrazione tra i sistemi digitali di fabbrica e i relativi macchinari produttivi, in linea con i concetti dell’Industrial IoT e della Fabbrica 4.0.

Questa nuova business unit è il frutto dell'acquisizione da parte di Azzurrodigitale della startup MSquare Dynamics, realtà patavina specializzata in Industrial Internet of Things (IIoT), nata dallo spirito imprenditoriale di due talenti veneti: Marco Barbetta, ex founder di Floome e Marco La Grassa, PhD all’Università di Padova. I due giovani imprenditori entrano nell’ecosistema di Azzurrodigitale come soci della società stessa, portando in dote le competenze di Industrial IoT e la loro squadra operativa.

“L’obiettivo della nuova business unit sarà quello di sfruttare le nuove opportunità offerte dal paradigma dell’industria 4.0. In particolare, Azzurrodigitale Machine Integration si occuperà di interfacciare tutto il mondo della digitalizzazione dei processi produttivi al mondo fisico, attraverso l’integrazione tra i dati acquisiti dalle macchine e gli strumenti digitali.” dichiara Carlo Pasqualetto, CEO AzzurroDigitale srl.

“MSquare Dynamics ha già sviluppato numerosi progetti e sistemi che abilitano l’implementazione dell’industria 4.0,” dichiara Marco Barbetta, Managing Director di Azzurrodigitale Machine Integration, “La nostra entrata in Azzurrodigitale renderà la squadra estremamente competitiva a livello nazionale perché unisce i saperi e le esperienze necessarie per guidare la trasformazione digitale dello stabilimento produttivo. Ad oggi trovare realtà che gestiscano a tutto tondo questo processo è molto complicato: siamo certi che questa operazione sia davvero a valore aggiunto!”

Oltre ad abilitare l’acquisizione di informazioni dal mondo reale e metterle a disposizione degli strumenti digitali, le soluzioni sulle quali lavorerà Azzurrodigitale Machine Integration costituiranno la base per implementare logiche molto più avanzate come, ad esempio, le note tematiche di machine learning e manutenzione predittiva. Grazie alla nuova business unit, Azzurrodigitale accresce il suo portfolio di competenze nel mondo della digitalizzazione delle fabbriche, compiendo un passo ulteriore verso l’ambizione di diventare il principale player italiano nella digitalizzazione degli stabilimenti produttivi.