Imprese controvento: tutto quello che bisogna sapere sul Top500 di Treviso

Le classifiche con le aziende migliori della Marca, l'analisi dei mercati e le prospettive post Covid. Mercoledì 21 aprile dalle ore 17 alle 18 la diretta streaming di Nordest Economia, ecco come seguirla. Giovedì 22 l'inserto in edicola con la Tribuna

TREVISO. Un cannocchiale puntato al futuro. E non solo l’analisi degli ultimi bilanci disponibili delle maggiori imprese delle province di Belluno, Padova, Treviso, Venezia, Trieste, Udine e Pordenone. La ricerca Top500 e relativi eventi, nella loro declinazione provinciale, indaga tempi, modi, aree della ripresa. E connesse criticità. A queste linee guida risponde l’iniziativa di Gedi Editoriale, da otto anni condivisa con PwC: una serie di sette eventi fra Veneto e Friuli Venezia Giulia, accompagnata dall'uscita in edicola degli inserti specifici per provincia.

Gli analisti di PwC e i docenti di economia degli atenei di Padova e Venezia, con i consulenti di Prometeia, mettono sotto la lente gli indicatori dell’economia italiana e internazionale. E appunto in ragione della fortissima esposizione all’export del Veneto viene il contributo chiesto agli ambasciatori di Germania (Viktor Elbling) e di Francia (Christian Masset), d’Italia nei Paesi Bassi (Giorgio Novello): ciascuno chiamato a illuminare le prospettive delle economie di quei paesi e a indicare dunque le opportunità per le imprese venete.

Alessandro Terzulli, chief economist di Sace, illuminerà invece nella mappa dei rischi e delle opportunità le attese relative agli Stati Uniti. Il primo indispensabile tassello, con l’assistenza di PwC, consiste nell’analisi dei dati di bilancio sulla base dei principali indicatori.

I quattro protagonisti

Paola Carron del gruppo edile di famiglia, Nicola Cecconato presidente di Ascopiave, Sandro Parisotto presidente del Calzaturificio Scarpa, Giancarlo Polegato numero uno di Villa Sandi: racconteranno, moderati dal direttore di Nordest Economia Paolo Possamai le loro “Storie di successo” durante l’appuntamento di Top500 Treviso mercoledì 21 aprile dalle ore 17 alle 18 a Palazzo Giacomelli, sede di rappresentanza di Assindustria Venetocentro.

L’incontro si potrà seguire in streaming iscrivendosi su eventi-live.gedidigital.it. Prima di iscriversi a uno o più dei sette eventi Top500 (posti disponibili sino a esaurimento rispetto alla piattaforma di streaming) bisogna essere registrati sul portale: se lo si è già, si salta il primo passaggio.

[TOP 500 TREVISO] Torna la ricerca dedicata ai bilanci delle principali 500 aziende delle province di Belluno, Padova,...

Posted by la tribuna di Treviso on Monday, April 12, 2021

Ad aprire i lavori saranno Fabrizio Brancoli, direttore della Tribuna e di tutti e quattro i quotidiani veneti del gruppo, e Paolo Possamai, direttore Nordest Economia, hub Gedi per i quotidiani di Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Dopo l’apertura, spazio all’analisi “Uno sguardo al futuro: trend e prospettive” di Alessandra Lanza (Prometeia) e Filippo Zagagnin (PwC Italia), poi Moreno Mancin parlerà di “Analisi del profilo di rischio delle aziende Top500 di Treviso”. Seguirà la “Finestra sul mondo” con Christian Masset, ambasciatore francese in Italia.

Chiuderà i lavori l’intervista di Fabrizio Brancoli, direttore de La Tribuna, a Leopoldo Destro, presidente di Assindustria Venetocentro.

Iscrivetevi qui all'evento