Top500, sette eventi in streaming e gli inserti: tutto sulle aziende che superano la crisi

Tornano gli approfondimenti di Nordest Economia: numeri e scenari oltre a storie e previsioni dei capitani d’industria. "Imprese controvento" è il tema dell'edizione 2021. Come registrarvi gratuitamente

Un cannocchiale puntato al futuro. E non solo l’analisi degli ultimi bilanci disponibili delle maggiori imprese delle province di Belluno, Padova, Treviso e Venezia. La ricerca Top500 e relativi eventi, nella loro declinazione provinciale, indaga tempi, modi, aree della ripresa. E connesse criticità. A queste linee guida risponde l’iniziativa di Gedi Editoriale, da otto anni condivisa con PwC.

Gli analisti e i docenti di economia degli atenei di Padova e Venezia, con i consulenti di Prometeia, mettono sotto la lente gli indicatori dell’economia italiana e internazionale. E appunto in ragione della fortissima esposizione all’export del Veneto viene il contributo chiesto agli ambasciatori di Germania (Viktor Elbling) e di Francia (Christian Masset), d’Italia nei Paesi Bassi (Giorgio Novello): ciascuno chiamato a illuminare le prospettive delle economie di quei paesi e a indicare dunque le opportunità per le imprese venete.

Alessandro Terzulli, chief economist di Sace, illuminerà invece nella mappa dei rischi e delle opportunità le attese relative agli Stati Uniti. Il primo indispensabile tassello, con l’assistenza di PwC e di Fondazione Nord Est, consiste nell’analisi dei dati di bilancio sulla base dei principali indicatori (fatturato, Ebitda, Ebit, Pfn).

L’evento e gli inserti

Naturalmente i protagonisti rimangono però gli imprenditori e, nello specifico, i quattro testimonial chiamati nelle diverse tavole rotonde: saranno soprattutto loro, raccontando le loro strategie di impresa, a mostrare la rotta concreta che stanno seguendo e la loro idea di futuro.

Nordest Economia promuove questa ricerca assieme a PwC e con la collaborazione di Università di Padova, Ca’ Foscari Venezia e Fondazione Nord Est. Viene presentata e discussa in sette pubblici, uno per ciascuna delle province, in partnership con le territoriali di Confindustria.

L’evento precede di un giorno l’uscita in edicola dell’inserto Top500 (da 48 o 64 pagine) con i nostri quotidiani: il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso, il Corriere delle Alpi di Belluno la Nuova di Venezia e Mestre, il Messaggero Veneto di Udine e il Piccolo di Trieste.

Le date

Queste le date degli eventi di presentazione in live streaming, in cui la ricerca sarà illustrata da economisti e analisti e testimoniata da un panel di quattro imprenditori: Belluno martedì 20 aprile, Treviso mercoledì 21, Venezia giovedì 22, Padova lunedì 26, Pordenone martedì 27, Trieste mercoledì 28, Udine giovedì 29.

Il portale per iscriversi gratuitamente agli eventi è eventi-live.gedidigital.it. Prima di iscriversi a uno o più Top500 (posti disponibili sino a esaurimento rispetto alla piattaforma di streaming) bisogna essere registrati sul portale: se lo si è già, si salta il primo passaggio.

Le anticipazioni

“Imprese controvento” è lo slogan scelto in questa annata complicata. Sapendo che le barche a vela ben assettate con il vento di bolina possono avere performance eccellenti. Capaci di risalire il vento.

«Non appena ve ne saranno le condizioni, i consumi ripartiranno a scatto e così gli investimenti delle imprese – anticipa Possamai – Le ragioni della speranza non possono condurci a mettere tra parentesi difficoltà e criticità. Il rapporto Istat sulla competitività delle imprese segnala che solo l’11% può essere definito “solido” mentre il 45% è classificabile come “strutturalmente a rischio».

«Il 2020 è stato per l’economia l’anno più burrascoso dal Dopoguerra – dice Giancarlo Corò, docente di economia dello sviluppo ed economia dei sistemi di impresa all’Università Ca’ Foscari di Venezia – Si tratta ora di vedere se il sistema imprenditoriale del Nordest sarà in grado di cogliere le opportunità della ripresa e tornare a svolgere quella funzione di traino dell’economia nazionale che, in realtà, non riesce svolgere appieno da almeno un decennio».

 

 

[[(gele.Fine