Gardaland riapre con la novità del Legoland Water Park

Il parco resort a Castelnuovo del Garda dà il via alla stagione 2021. L’ad Vigevani: «Finalmente possiamo accogliere di nuovo i nostri ospiti». Con i celebri mattoncini realizzati alcuni dei simboli più iconici del Paese: dal Colosseo alla Basilica di San Marco

VERONA. Con il Veneto in zona bianca Gardaland Resort ha dato il via alla stagione 2021 con l’apertura sia di Gardaland Park che di Miniland all’interno del nuovo Legoland Water Park.

«Dopo tutti questi mesi in cui chiedevamo di poter riaprire in sicurezza, abbiamo colto al volo il passaggio in fascia bianca e finalmente abbiamo potuto accogliere i nostri ospiti nelle vie del Parco e a bordo delle attrazioni - dichiara Aldo Maria Vigevani, amministratore delegato di Gardaland - tra cui Miniland e il negozio Lego all’interno del parco acquatico Legoland, costato 20 milioni di euro. Seguirà a brevissimo l’inaugurazione delle attrazioni acquatiche».

Per tutti gli appassionati di mattoncini Lego, Miniland rappresenta un affascinante viaggio all’interno di un’ampia area - unica al mondo - nella quale sono stati riprodotti in scala 1:20 i monumenti e i simboli più iconici del territorio italiano - dalla Basilica di San Marco a Venezia al Colosseo e San Pietro a Roma, fino al Duomo di Milano e la Torre di Pisa - per i quali sono stati utilizzati ben 4 milioni e 900 mila mattoncini.

La visita viene resa ancora più coinvolgente dai tanti elementi interattivi presenti nella Miniland: posizionandosi sulle orme di fronte al monumento di Piazza San Pietro, ad esempio, è possibile azionare la parata delle mini Guardie Svizzere mentre premendo un pulsante rosso si può avviare la discesa dell’attrazione di Gardaland, Space Vertigo.

E ancora i gladiatori del Colosseo, ruotando delle manovelle, si animano dando inizio ad un combattimento mentre l’organo del Duomo di Milano inizia a suonare quando si premono i tasti del pianoforte posto di fronte al monumento. Per gli appassionati, la visita della Miniland si può concludere presso il Lego Shop, ricco di prodotti esclusivi e novità del mondo Lego oltre che tantissimi Set Lego da costruire.

Legoland Water Park Gardaland si trova all’interno di Gardaland Park e l’ingresso per la visita della Miniland è possibile con un’integrazione di 5 euro al biglietto di Gardaland Park.

A Gardaland Park, sono fruibili le attrazioni all’aperto e al chiuso, sia acquatiche che all’asciutto. Con Gardaland e Legoland riaprono anche l’acquario tematizzato Sea life Aquarium (da 5.000 esemplari in 37 vasche) ed i tre hotel del parco (subito Gardaland Adventure e Hotel, presto Gardaland Magic Hotel).

Gli show indoor prevedono la novità Wonder Woman The 4D Experience, adattamento della storia cinematografica con effetti speciali e l’uso di speciali occhialini, mentre, per gli spettacoli outdoor, il “44 Gatti Rock Show” torna a divertire i bambini con i Buffycats.

In tutto Gardaland Resort resta alta l’attenzione per la sicurezza.

«Il nostro protocollo di sicurezza ha funzionato perfettamente nella scorsa stagione e quest’anno è stato implementato ancora di più con l’App per garantire il distanziamento con la coda virtuale» spiega ancora Aldo Maria Vigevani, che aggiunge: «Gardaland non si è mai fermata e ha approfittato del periodo di chiusura forzata per svolgere un’intensa attività di manutenzione straordinaria, per migliorare l’esperienza di diverse attrazioni: nuovi binari hanno sostituito le rotaie originarie di Shaman, così da migliorare l’esperienza sulle prime montagne russe del Parco, realizzate nel lontano 1984, con un percorso più scorrevole e immersivo. Inoltre, lavori di restauro e abbellimento delle scenografie di due attrazioni per bambini, DoremiFarm e FunnyExpress. E, per aumentare il comfort degli ospiti di Blue Tornado, è stata resa più comoda la seduta grazie ad una speciale imbottitura dei paraorecchie e dei sedili».

Riapre Gardaland, con la novità di Legoland

Resta anche quest’anno la limitazione degli ingressi giornalieri, la prenotazione obbligatoria della data di accesso al Parco e l’uso obbligatorio della mascherina.

Massime precauzioni per garantire il divertimento in sicurezza: ogni attrazione verrà sanificata giornalmente e ad ogni ciclo d’imbarco e disimbarco; per evitare assembramenti e limitare la permanenza in fila sarà possibile prenotare il proprio turno utilizzando l'App Qoda.

Gardaland Park sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, il sabato fino alle 21 e la domenica fino alle 19.

A partire da sabato 19 giugno l’apertura del Parco verrà poi prolungata tutti i giorni fino alle 23, per poter godere delle attrazioni anche in versione serale.