Delta Airlines torna a Venezia: voli quotidiani per New York e Atlanta

I collegamenti con la Grande Mela prenderanno il via il 6 maggio, per 5 giorni alla settimana, da giugno ogni giorno. Il 27 maggio toccherà ai voli su Atlanta, che saranno da subito operati quotidianamente. Segnano il ritorno di Delta Airlines a Venezia dopo il biennio pandemico 

VENEZIA. L’attesa notizia infine è arrivata per la gioia dei tanti appassionati d’America che dopo due anni e oltre di pandemia non vedono l’ora d’imbarcarsi, sorvolare l’oceano Atlantico, riconoscere la siluette della Statua della libertà dall’alto e atterrare quindi nella Grande Mela.

New York da Venezia, a bordo di Delta Airlines, è quasi realtà. I collegamenti diretti tra il Marco Paolo e lo scalo newyorkese Jfk riprenderanno infatti il 6 maggio e a questi si aggiungeranno, dal 27 dello stesso mese, i voli su Atlanta.

Si tratta di due collegamenti strategici per i turisti in partenza da Venezia, che una volta a destinazione, dai 2 hub americani potranno prendere coincidenze per oltre 140 destinazioni negli Stati Uniti.

A maggio il volo Venezia-New York sarà operato 5 volte alla settimana, per poi diventare quotidiano da giugno. I passeggeri voleranno a bordo di un Boeing 767-300 che offrirà un totale di 3.024 posti settimanali durante i mesi di punta estivi. Venendo agli orari, la partenza da Venezia è fissata per le 13.15 con arrivo a New York alle 16:55 (ora locale), quella del volo da New York alle 20:25 con arrivo a Venezia alle 11:05 (+1 giorno). 

Come detto, una volta a destinazione, i passeggeri potranno giovarsi di diverse coincidenza da Jfk verso Los Angeles, Miami, Boston, San Francisco e Chicago. 

I voli per e da Altanta, che è il più grande hub di Delta negli States, saranno invece quotidiani da subito, vale a dire dal volo del debutto in programma per il 27 maggio. I voli saranno operati con lo stesso aereo utilizzato su New York per il medesimo totale di passeggeri settimanali. Quanto agli orari, il volo in partenza da Venezia decollerà alle 11:20 per arrivare ad Atlanta alle 16, mentre la partenza di quello da Atlanta è fissata per le 17:45 con arrivo a Venezia alle 9:20 (+un giorno). 

I nuovi collegamenti favoriranno il turismo nazionale verso gli States quanto quello americano diretto in Italia. «I legami tra Venezia, la sua regione e gli Stati Uniti sono forti. L'Italia è sempre stata una delle destinazioni europee più popolari per i nostri passeggeri e questa tendenza sembra destinata a continuare questa estate» commenta Nicolas Ferri, VP Europe, Middle East, Africa and India di Delta rilevando che «i dati delle prenotazioni sono veramente positivi e i nostri voli daranno una spinta all'economia locale, portando migliaia di visitatori in Italia dagli Stati Uniti».

Ante pandemia, del resto, quello americano era il principale mercato di provenienza dei turisti internazionali di Venezia: quasi 850mila quelli presenti in città nel 2019 stando ai dati in possesso del Comune. 

Da qui la partnership fondamentale tra Delta Air Lines e l’hub aeroportuale veneto come sottolinea Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE, ricordando che «nel 2021, la compagnia aerea è stata l'unica a riprendere i voli diretti verso il Nord America e siamo particolarmente lieti di riaccogliere quest'estate i voli per New York e Atlanta». 

maura.dellecase@gnn.it