In evidenza
Sezioni
Quotidiani GNN

Confcommercio, Michele Mareschi Danieli presidente del Friuli occidentale

La nomina è stata ufficializzata dal numero uno dell’associazione a livello provinciale Giovanni Da Pozzo. Tra gli obiettivi del neo presidente la costituzione del distretto locale del commercio: «Può diventare – afferma Mareschi Danieli - una soluzione virtuosa per il rilancio post pandemia».

1 minuto di lettura

La squadra di Confcommercio del Friuli Occidentale, Michele Mareschi Danieli è secondo in piedi da sinistra

 

SAN DANIELE. Un altro Mareschi Danieli ai vertici di un’associazione di categoria. Dopo Anna, già presidente di Confindustria Udine, oggi vice di Gianpietro Benedetti a palazzo Torriani, tocca al fratello Michele ricoprire una posizione di vertice, non tra gli industriali ma tra le file dei commercianti di cui in Friuli è da anni un autorevole esponente grazie ai locali che gestisce a San Daniele del Friuli (e non solo). 

Michele Mareschi Danieli è stato eletto alla guida del mandamento di Confcommercio del Friuli Occidentale, dove succede a Sara Fantini, che ha lasciato la carica per sopravvenuti impegni. La nomina è stata ufficializzata dal presidente provinciale Giovanni Da Pozzo in occasione dell’assemblea degli eletti che si è tenuta al Golf Club Udine a Fagagna.

«Accogliamo con grande piacere nella nostra squadra un dirigente che ha già dimostrato ottime capacità di imprenditore – sottolinea Da Pozzo –. Un benvenuto a Michele nella consapevolezza che il suo impegno, con il contributo del rinnovato consiglio mandamentale, sarà un valore aggiunto in un territorio di grandi potenzialità nei settori del commercio, del turismo e dei servizi».

L’assemblea dei soci ha eletto i componenti del mandamento e, al termine del primo consiglio, Mareschi Danieli è stato indicato come presidente, mentre Edi Melchior e Alessandra Bravi sono i suoi vice. Gli altri consiglieri sono Liliana Beltrame, Mattia Chiarvesio, Stefano Pistis, Valentino Minute, oltre al cooptato Nevio Blasutto.

Cinquant’anni all’anagrafe, Mareschi Danieli è titolare di diverse attività nella zona collinare del Friuli tra cui i locali Michelaccio e Farroni a San Daniele del Friuli, il ristorante Open nell’area del golf club a Fagagna e ancora, sempre nella città del prosciutto, un affittacamere e il negozio CRUdiS, rivendita e distribuzione della fettina rosa Dop friulana.  

«Ringrazio chi mi ha dato la fiducia e sono pronto a lavorare assieme a tutta la squadra per il bene delle attività del terziario del nostro territorio – rimarca il neo presidente –. Siamo da subito a disposizione per ascoltare problemi, sollecitazioni e suggerimenti di soci e non soci in questa difficile congiuntura economica».

I punti del programma? «Partiamo dal tema chiave della costruzione del Distretto locale del commercio, un’opportunità consentita dalla legge regionale sulla quale Confcommercio mandamentale è decisa a spingere con forza, nella consapevolezza che il Distretto possa diventare una soluzione virtuosa per il rilancio post pandemia. Quanto al fronte del turismo, l’obiettivo è di promuovere un’area del Friuli non storicamente turistica, ma che ha valori e potenzialità da sviluppare».

nordesteconomia@gedinewsnetwork.it

I commenti dei lettori