Generali al 24,4% di Cattolica con aumento di capitale riservato

Annuncio a sorpresa ieri sera dell'accordo che vede il Leone diventare azionista rilevante della compagnia veronese attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato per 300 milioni condizionato alla trasformazione in Spa di Cattolica