Iccrea Banca entra con il 10% nel capitale di H-benchmark (Gruppo Develon).

Grazie alla partnership con l’azienda vicentina, crescono le risorse per le BCC del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea nell’ambito dei servizi al turismo.Avviato un percorso specifico per sostenere e sviluppare anche servizi digitali e innovativi sul territorio

PADOVA. Iccrea Banca ha siglato l’accordo per entrare nel capitale di H-benchmark Spa, azienda di Altavilla Vicentina (Vicenza) che gestisce una piattaforma innovativa per l’acquisizione, l’aggregazione e l’analisi comparativa di indicatori di performance per l’industria dell’ospitalità, nata nel 2016 dall’intuizione e dall’esperienza del Team Tech R&D del Gruppo Develon.

Iccrea Banca, già attiva nel settore del turismo con un progetto dedicato al territorio e denominato “InTour”, ha rilevato una quota pari al 10% del capitale sociale dell’azienda veneta, affiancando così il Gruppo Develon – che ne mantiene la proprietà – e gli attuali soci, Lorenzo Gottin e Francesco Traverso, rispettivamente Presidente e CEO di H-benchmark, nella strategia di crescita e sviluppo della società sul territorio nazionale ed estero.

Il Gruppo Develon srl, già presente nel panorama internazionale con le attività di consulenza, digital strategy e sviluppo tech, dal 2014 è supportato da Veneto Sviluppo Spa, società finanziaria della Regione del Veneto al fianco delle aziende del territorio, con l’obiettivo di incrementarne concretamente il consolidamento, anche attraverso l’uso a di strumenti finanziari innovativi. Con il sostegno di Veneto Sviluppo, il Gruppo Develon ha messo in atto il proprio piano di Ricerca e Sviluppo con un focus mirato nel settore del Turismo & Hospitality, Art & Event, costituendo – nel 2016 insieme a Francesco Traverso – H-benchmark, realtà che offre la più innovativa piattaforma per integrare e analizzare i dati provenienti dai sistemi gestionali di hotel e dalle destinazioni turistiche (i cosiddetti PMS), così da restituire una fotografia futura e realmente prospettica dell’andamento economico del mondo dell’hospitality.

Iccrea Banca, dal canto suo, ha scelto l’ingresso nel capitale di H-benchmark per sostenere un partner di primario livello, e per affiancare in modo efficace il business delle strutture ricettive e proporre così alle 136 Banche di Credito Cooperativo aderenti a Iccrea nuovi strumenti per la clientela. Una leva, questa, per sviluppare percorsi di attenzione al mondo fintech e insurtech che, oggi, le banche del Gruppo Iccrea, nella loro vocazione di vicinanza stretta al territorio, potranno promuovere per le esigenze locali. Ciò si inserisce, inoltre, all’interno del progetto “InTour” del Gruppo Iccrea, dedicato all’economia circolare dei territori dove, focalizzandosi sul business del turismo, coinvolge e interconnette produttori enogastronomici e attori della mobilità, per accrescere l’esperienza del turista in uno dei tanti territori presidiati dal Gruppo.