La Borsa crede ai Benetton in minoranza in Autostrade

Dopo l'ulteriore "avviso" da parte del governo ad Autostrade a breve è attesa una nuova proposta che tuteli l’interesse pubblico, affermano fonti. Diversamente la revoca delle concessioni sarà inevitabile. È questo, in sostanza, l’orientamento emerso dopo l’incontro che si è tenuto al ministero dei Trasporti tra i vertici di Aspi e Atlantia e i capi di gabinetto di Mef e Mit