Generali riorganizza le prime linee del settore Salute e Welfare, ecco chi sono i nuovi nominati Cesare Lai e Paolo De Santis

De Santis, manager del gruppo, ha lavorato per 14 anni in McKinsey&Co, di cui 7 anni in qualità di partner e dove ha co-fondato l’ufficio del Nord Africa. Negli anni 2002-2003, è stato responsabile dell’ufficio tecnico del Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze della Repubblica Italiana. Lai, è Head of Health & Benefits at Willis Towers Watson, multinazionale britannico-statunitense che si occupa di gestione del rischio, brokeraggio assicurativo e consulenza aziendale

TRIESTE. Generali Italia accelera sul fronte Salute, un business strategico ed in forte crescita, e vara un nuovo modello organizzativo che integra le componenti commerciali, tecniche e liquidative in una struttura dedicata Health & Welfare.

Dal 1° marzo 2021 la struttura Health & Welfare verrà affidata a Paolo De Santis, che ricoprirà il ruolo di Chief Health & Welfare Officer. Contestualmente Cesare Lai sarà nominato Amministratore Delegato di Generali Welion. La struttura di Health & Welfare avrà la responsabilità della gestione assicurativa degli affari employee benefits riguardanti i rischi di malattia e di invalidità permanente da malattia di Generali Italia oltre al coordinamento a livello di Country (Generali Italia, Genertel, Alleanza Assicurazioni) delle attività del business salute e dei servizi relativi erogati tramite Generali Welion, che diventa il polo di riferimento Employee Benefit sui temi Salute e Benessere (Malattia, Infortuni) e Protezione della Vita in generale.

Paolo De Santis, manager del Gruppo che vanta una pluriennale esperienza e competenza nel settore assicurativo e in particolare nel settore della Salute, già Consigliere Delegato di Generali Welion, riporterà direttamente al Country Manager & Ceo di Generali Italia e Global Business Lines, Marco Sesana.

Con l’obiettivo di una maggiore spinta commerciale, Cesare Lai, sarà nominato nuovo Amministratore Delegato di Generali Welion, la società di Generali Country Italia specializzata in programmi di Welfare Integrato e servizi dedicati alla salute. Lai negli anni ha rivestito ruoli di crescente rilievo strategico in molteplici aree del settore assicurativo, di brokeraggio e consulenziale.

De Santis, Laurea in Economia e Commercio - Università La Sapienza di Roma, classe 1966. Dall’aprile 2015 è responsabile per lo sviluppo della sanità presso Generali Assicurazioni. In precedenza ha lavorato per 14 anni in McKinsey&Co, di cui 7 anni in qualità di partner e dove ha co-fondato l’ufficio del Nord Africa. Negli anni 2002-2003, è stato responsabile dell’ufficio tecnico del Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze della Repubblica Italiana. E' stato ricercatore presso l’Università di Viterbo e ha insegnato presso Università LUISS (Roma) Economia e presso l’Università di Bologna (Global Health). Laureato in Economia e Commercio presso Università La Sapienza ha un Ph.D In Economics presso la Columbia University, New York.

Lai, è Head of Health & Benefits at Willis Towers Watson, multinazionale britannico-statunitense che si occupa di gestione del rischio, brokeraggio assicurativo e consulenza aziendale, è un classe 1975, studi in area economica, ha maturato più di 15 anni di esperienza professionale nell’area dei benefit lavorando in differenti posizioni: broker, assicuratore e consulente. Precedentemente ha collaborato con Mercer, Alico (AIG Group), ING Employee Benefit, Europ Assistance e Marsh. Attulamente è a capo in Willis Italia dei servizi di consulenza e gestione di piani di flexible benefit, piani di welfare, programmi di assistenza aanitaria e previdenza.