Sparkasse archivia il 2020 con 30,3 milioni di utile

L'assemblea dei soci della Cassa di Risparmio di Bolzano approva il bilancio. In distribuzione 8,4 milioni di euro di dividendi, pari a 13,9 centesimi per azione

BOLZANO - Cassa di Risparmio di Bolzano, l'assemblea approva il bilancio 2020.

Via libera anche alla distribuzione di un dividendo pari a 13,9 eurocentesimi per azione.

Anche a Bolzano la modalità di svolgimento è stata quella a porte chiuse con delega al rappresentante designato

L’Assemblea ha approvato il bilancio dell’ultimo esercizio, chiusosi con un utile netto consolidato di 30,3 milioni di euro (+3,3%) e di 29,0 milioni (+7,2%) a livello banca.

In un contesto economico completamente diverso e caratterizzato dalla pandemia, Sparkasse è comunque riuscita a proseguire nel suo percorso di crescita. I consistenti volumi commerciali in aumento, l’ulteriore discesa dei rischi, un alto livello di accantonamenti e un utile Banca che segna un +7%, questi sono i principali fattori che caratterizzano il bilancio 2020.

Elevato il livello di coperture degli accantonamenti che coprono i rischi al 67,83%, collocano la banca ai migliori livelli del sistema bancario italiano e permettono di guardare al futuro su solide basi di prudenza.

Tutti gli indicatori patrimoniali sono in crescita rispetto all’esercizio precedente con il CET1 ratio al 13,83%, in crescita rispetto al 13,04% del 2019.

Questo valore, superiore rispetto ai livelli medi di sistema delle banche comparabili, permette alla banca di sviluppare ulteriormente le proprie attività grazie all’eccedenza di capitale pari al 6,38% rispetto ai requisiti patrimoniali minimi assegnati dalle autorità di vigilanza.

“Anche in un esercizio fortemente influenzato dalla pandemia Covid-19, Sparkasse è riuscita a confermare e migliorare le proprie capacità di tenuta. I numeri che ne derivano in termini di utile sono molto soddisfacenti. Confidiamo che anche nel 2021 la banca potrà esprimere risultati positivi e di soddisfazione per gli azionisti. Siamo certi che il valore della nostra società sia decisamente più elevato di quello attuale rispecchiato dal prezzo dell'azione, pertanto intendiamo proseguire il nostro cammino con concretezza ed impegno. Stiamo collaborando, per quanto possibile, a dare sostegno al territorio in modo da poter contribuire al superamento della difficile situazione ed alla ripresa appena l’evoluzione sanitaria lo consentirà,” ha affermato il Presidente Gerhard Brandstätter.