Salgono i ricavi di Sinloc: "Pronti a investire nell’efficienza energetica"

Il team Sinloc

Approvato il bilancio dall’assemblea composta dai rappresentanti delle dieci Fondazioni bancarie azioniste, ricavi pari a 4,3 milioni di euro in crescita del 9,3 per cento rispetto al 2019, utile netto di 240mila euro

PADOVA. Un totale di ricavi pari a 4,3 milioni di euro (in crescita del 9,3% rispetto al 2019), un utile netto di circa 240mila euro, cui si somma il valore economico creato nell’esercizio dall’ulteriore aumento, per circa 980mila euro, del valore delle partecipazioni in portafoglio. Sinloc archivia così il primo bilancio dell’era Covid, con l’approvazione ieri dell’assemblea, composta dai rappresentanti delle dieci Fondazioni bancarie azioniste.

«L’anno 2020 è stato caratterizzato da un’evoluzione dell’ambiente esterno negativa e imprevedibile», ha commentato Antonio Rigon, ad di Sinloc con sede a Padova. Impegnata su più fronti nel 2020, tra le varie iniziative, Sinloc ha avviato in collaborazione con Infocamere la piattaforma SìBonus, il marketplace per la cessione dei crediti d’imposta del Superbonus. A questo si aggiunge l'avvio del Fondo sulla Transizione Energetica, piattaforma di investimento nel settore della transizione energetica con Ver Capital Sgr, con un obiettivo di raccolta di 200 milioni di euro.

«Investiremo per l’efficientamento energetico degli immobili pubblici – aggiunge Rigon – con le imprese venete che potranno essere protagoniste per la loro professionalità e capacità tecnica». Nell’ambito delle risorse europee sono proseguite le attività dei primi tre progetti finanziati dai fondi della Commissione Europea Horizon 2020. Il progetto PadovaFit Expandend ha avviato, al termine dell’anno, la prima fase dello sportello informativo a disposizione dei cittadini per realizzare interventi di efficienza energetica e riqualificazione delle proprie abitazioni.

Al via anche Super-Heero, ovvero interventi di risparmio energetico sui supermercati e modalità innovative di coinvolgimento di cittadini e comunità locali. «In partnership con il Gruppo Iccrea – aggiunge il presidente di Sinloc, Gianfranco Favaro - abbiamo positivamente avviato la gestione di “StudioSì”, per il finanziamento di studenti universitari delle regioni meridionali».

Nel Pordenonese è iniziata l’attività operativa di efficientamento energetico di 92 immobili tra scuole, impianti sportivi, uffici e edifici culturali, di proprietà del Comune di Pordenone, in partnership con Siram spa, a seguito dell’aggiudicazione della gara di Partenariato Pubblico Privato. Sinloc partecipa con una quota dell’80%, svilupperà investimenti per circa 6 milioni di euro e i lavori termineranno entro settembre 2021.