Da Cdp 2,3 miliardi di investimenti in Veneto. Ora sportelli a Padova e Venezia

Cassa depositi e prestiti amplia la presenza dopo la prima sede creata a Verona. Accordo con Fondazione Cariparo: iniziative di potenziamento delle infrastrutture

PADOVA. Cassa depositi e prestiti apre il secondo dei tre punti informativi per le imprese previsti per la fine d’anno in Veneto presso la sede di Fondazione Cariparo a Padova e si prepara, per l’autunno, a insediarsi anche a Venezia.

Dopo l’apertura di un ufficio alla fine del 2019 a Verona, Cdp conferma l’interesse per una regione dove ha già investito, tra il 2019 ed oggi, oltre 2,3 miliardi di euro, 850 milioni per enti pubblici e infrastrutture e 1,5 miliardi a favore di circa 12.500 imprese. Un processo di avvicinamento al sistema economico dei diversi territori che promette di proseguire qui, come altrove (entro fine d’anno gli “Spazi Cdp” come quello di Padova saranno in Italia 26), all’insegna dello sviluppo per le PA come per il mondo dell’impresa.

«Con l’inaugurazione dello Spazio Cdp di Padova», ha dichiarato il presidente di Cassa depositi e prestiti, Giovanni Gorno Tempini, «ribadiamo il nostro impegno verso il territorio e la ripresa economica e sociale dell’Italia e del Veneto. Un impegno testimoniato dal solido legame con le imprese e con le pubbliche amministrazioni locali, che ha portato negli ultimi due anni alla mobilitazione di oltre 2,3 miliardi di euro, e dalla stretta e sinergica collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e con le altre Fondazioni di origine bancaria della regione».

Un impegno che si è concretizzato nella sigla di un accordo di collaborazione specifico con Fondazione Cariparo, ulteriore a quello generale tra Cdp e Acri. I due enti hanno firmato di un protocollo d’intesa per la promozione di iniziative di potenziamento del sistema infrastrutturale, di sviluppo urbano sostenibile e di rilancio economico del territorio: collaboreranno per individuare azioni a supporto del territorio in materia di housing sociale, innovazione e ricerca tecnologica delle imprese, infrastrutture, iniziative artistico-culturali.

«La nostra Fondazione, socia di Cdp, è ben lieta di poter ospitare nella propria sede di Palazzo del Monte a Padova lo Spazio Cdp, condividendone gli obiettivi», ha dichiarato Gilberto Muraro, presidente di Fondazione Cariparo, «Sarà un’occasione per la pubblica amministrazione e le imprese del nostro territorio di avere al proprio fianco un’importante leva di crescita, di cui, ci auguriamo, possano cogliere tutta la potenzialità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA