Unicredit: alla veronese Tenax 25 milioni finanziamento con Garanzia Italia

L'operazione, della durata di 5 anni, è assistita da Garanzia Italia di Sace, lo strumento previsto dal Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane durante l'emergenza Covid-19, ed è finalizzata a sostenere il piano di crescita e sviluppo della storica azienda veronese

VERONA. Tenax, leader mondiale nel settore del trattamento dei materiali lapidei, quarzo e ceramica, ha sottoscritto con Unicredit un finanziamento di 25 milioni di euro.

L'operazione, della durata di 5 anni, è assistita da Garanzia Italia di Sace, lo strumento previsto dal Decreto Liquidità destinato al sostegno delle imprese italiane durante l'emergenza Covid-19, ed è finalizzata a sostenere il piano di crescita e sviluppo della storica azienda veronese.

"Con questo finanziamento Tenax mira a consolidare il proprio posizionamento attraverso significativi investimenti sugli stabilimenti produttivi del Gruppo - informa Sace in una nota - oltre che a supportare la crescita del capitale circolante in conseguenza all'incremento previsto dei ricavi e dei volumi di produzione".

Il gruppo Tenax, azienda nata nel 1956 in Valpolicella e attualmente operativa a livello mondiale con 10 sedi, dislocate in tutti e cinque i continenti e oltre 200 dipendenti, si appresta a chiudere quest'ultimo esercizio con un fatturato di oltre 90 milioni. (ANSA).