CiviBank, Alberta Gervasio è la nuova presidente. Il veneto Aldo Bulgarelli nominato vice

Alberta Gervasio è la nuova presidente di CiviBank

Nella prima riunione del nuovo Cda sono state distribuite le deleghe. La Spa friulana si presenta davanti al nuovo corso targato Sparkasse con l’ottimo risultato della prima trimestrale

CIVIDALE. Alberta Gervasio è, ufficialmente, la presidente di CiviBank. La nomina è arrivata nel corso della prima riunione del nuovo Cda eletto dall’assemblea degli azionisti del 6 giugno. La affiancheranno nel mandato – che durerà per tre esercizi – Aldo Bulgarelli, noto avvocato veneto con diverse esperienze maturate nel settore bancario, e Guglielmo Pelizzo, che ha già ricoperto il medesimo incarico in CiviBank.

Nel ruolo di consiglieri di amministrazione ci sono anche Lidia Glavina, Antonio Marano, Mario Cappelletti, Luca Cristoforetti, Armin Weissenegger, espressione della lista indicata da Sparkasse, azionista di controllo della Banca di Cividale con il 75% del capitale, e Andrea Stedile, già vice presidente di CiviBank) quale membro tratto dalla lista presentata dal consiglio di amministrazione uscente.

«Sparkasse - si legge in una nota dell'Istituto altoatesino - completa, pertanto, con successo l'operazione di acquisto del controllo di CiviBank, che entra a far parte del gruppo bancario guidato da Sparkasse, presupposto essenziale per rafforzare lo sviluppo di sinergie industriali fra le due banche mantenendo intatti l'identità, l'autonomia societaria ed il marchio di CiviBank in modo da preservare il valore costruito negli anni con il proprio territorio di riferimento. L'operazione consentirà inoltre a CiviBank la possibilità di contare su un socio di riferimento in grado di assicurare stabilità, possibilità di crescita e di mantenimento del proprio ruolo di banca a forte sensibilità territoriale nelle zone geografiche di riferimento». 

CiviBank inizia il nuovo corso forte dei numeri della prima trimestrale 2022 che registra un utile di 7,5 milioni di euro (contro i  2,7 milioni dello stesso periodo dello scorso anno), e che vede tutti i principali indicatori in crescita.

e.delgiudice@gnn.it