Maschio Gaspardo, debito ridotto del 40% in cinque anni

Nel 2019 utile netto a 5,8 milioni, quadruplicato rispetto al precedente esercizio. L'anno si è caratterizzato per un forte recupero di marginalità e per la sottoscrizione dell’accordo in bonis con il ceto bancario e il conseguente aumento di capitale sottoscritto da Veneto Sviluppo S.p.A., Friulia S.p.A. e Finest