Torna il N-gel, l'igienizzante alla grappa di Nardini

La più antica distilleria d'Italia e leader dal 1779 nel mercato delle grappe e dei liquori di eccellenza, ha deciso di convertire nuovamente una parte della produzione realizzando N-gel, il proprio gel detergente mani alla grappa ad azione igienizzante

VICENZA.Nardini, la più antica distilleria d'Italia e leader dal 1779 nel mercato delle grappe e dei liquori di eccellenza, ha deciso di convertire nuovamente una parte della produzione realizzando N-gel, il proprio gel detergente mani alla grappa ad azione igienizzante, in collaborazione con un laboratorio di dermocosmesi.

Il gesto di frizionare il gel sulle mani «diventato ormai quasi naturale e sicuramente fondamentale per la sicurezza di tutti, rimanda ad una tradizione antica che voleva la grappa strofinata sul dorso della mano per valutarne la qualità e la freschezza delle vinacce in base all'aroma sprigionato» ricorda una nota del gruppo di Bassano del Grappa. N-gel verrà donato per tutto il mese di giugno ai collaboratori e messo a disposizione della forza vendite dell'azienda, sarà distribuito gratuitamente a seguito di tutti gli ordini effettuati online attraverso la piattaforma e-commerce del gruppo e veicolato anche agli operatori del settore Ho.re.ca. con delle promozioni a loro dedicate.

«N-gel» è il primo gel alla grappa ad essere presentato sul mercato e l'auspicio è che possa accompagnarci attraverso una «fase 2» ove la prevenzione giocherà un ruolo determinante«, fa sapere Massimo Tonini, Managing Director dell'azienda.