Asiago Dop in controtendenza, cresce la produzione e il valore

Bilancio 2019 con una produzione totale di 1.559.039 forme, giacenze al minimo, l'incremento dei consumi in Italia in crescita del +1,6% a volume e del +4,9% a valore e un nuovo disciplinare di produzione all'insegna della naturalità

ASIAGO. La chiusura del bilancio 2019 con una produzione totale di 1.559.039 forme, giacenze al minimo, l'incremento dei consumi in Italia in crescita del +1,6% a volume e del +4,9% a valore e un nuovo disciplinare di produzione all'insegna della naturalità, sostenibilità e del benessere animale per il 2020: sono questi i principali dati presentati nel corso dell'assemblea dei soci del Consorzio Tutela Formaggio Asiago.

Nel 2019 il Consorzio Tutela Formaggio Asiago ha festeggiato i suoi 40 anni di attività con l'aumento dei consumi in Italia, in controtendenza rispetto al calo delle vendite nazionali dei formaggi semiduri sia in volume (-4,6%) che a valore (-3,5%). Il risultato positivo premia il piano di valorizzazione della produzione Asiago Dop e delle sue qualità distintive. Proprio questi elementi sono oggi il punto di partenza del nuovo disciplinare di produzione che nasce dalla scelta di tutta la compagine sociale di percorre la strada di una decisa innovazione e valorizzazione del legame tra prodotto e territorio con modifiche che trovano perfetta corrispondenza con le esigenze del mercato e le nuove sensibilità dei consumatori.

Seguendo un percorso virtuoso che andrà dalla scelta di non utilizzare nell'alimentazione delle bovine materie prime esogene come il cotone, all'eliminazione dell'utilizzo del lisozima, il nuovo disciplinare di produzione sarà sempre più vicino ai temi del rispetto dei cicli naturali e del legame con le origini. A conferma della strada intrapresa, i soci hanno votato all'unanimità la scelta d'aderire alla valutazione volontaria sul benessere animale CReNBA (Centro di Referenza Nazionale per il Benessere Animale), ulteriore passo verso una sempre maggiore attenzione al rispetto e protezione degli animali.