Terremoto in Agsm, il presidente Finocchiaro se ne va

La posizione del manager era data in bilico dopo lo scontro avvenuto in cda per l'operazione aggregazione tra Agsm-Aim con un terzo partner industriale. "Sarebbe un delitto lasciare il Gruppo AGSM nella situazione attuale e non dotarlo degli strumenti per poter competere"