Voli sempre più green per Air Dolomiti

La compagnia ottiene la certificazione Emas. Joerg Eberhart presidente e Ceo: "stiamo contribuendo a rendere il traffico aereo più rispettoso dell’ambiente e allo stesso tempo più conveniente ottimizzando l’uso delle risorse, con l’obiettivo di creare un valore aggiunto economico ed ecologico"

VERONA - Air Dolomiti, Compagnia aerea italiana del Gruppo Lufthansa, ha ottenuto la convalida della Dichiarazione Ambientale presentata per il Sistema comunitario di eco gestione e audit EMAS (Eco-Management and Audit Scheme), uno strumento creato dalla Comunità europea al quale possono aderire le imprese pubbliche e private che desiderano impegnarsi nel valutare e migliorare la propria efficienza ambientale.

I requisiti per l’adesione sono l’esistenza di un sistema di Gestione Ambientale (ISO 14001:2015) e la presentazione, con successiva convalida, di una Dichiarazione Ambientale.

EMAS promuove il miglioramento continuo delle prestazioni delle organizzazioni mediante l’istituzione e l’applicazione di sistemi di gestione ambientale, la valutazione periodica e sistematica di tali protocolli e l’offerta di informazioni sui risultati ottenuti.

La certificazione, che in Italia viene rilasciata da ISPRA, l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, avrà la durata di tre anni.

L’adesione ad EMAS garantirà l’adozione di eco-processi, riducendo l’incidenza di eventi che possano arrecare danno all'ambiente, fornirà garanzie di certezza del rispetto delle normative ambientali e incoraggerà lo sviluppo e la crescita delle conoscenze tecnico-scientifiche per il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali.

“Con questo sistema integrato, stiamo contribuendo a rendere il traffico aereo più rispettoso dell’ambiente e allo stesso tempo più conveniente ottimizzando l’uso delle risorse, con l’obiettivo di creare un valore aggiunto economico ed ecologico. Questo impegno ad un’azione comune per la protezione dell’ambiente è la base per molti progetti, misure e innovazioni che descrivono il percorso verso un futuro sostenibile. L’integrazione e l’organizzazione generale, per quanto riguarda le questioni di gestione ambientale, si tradurrà anche in una comunicazione coordinata e trasparente in merito alle attività e ai processi operativi interni” interviene Joerg Eberhart presidente e Ceo di Air Dolomiti.