Fidia Farmaceutici, premio straordinario ai dipendenti come riconoscimento per l’impegno in epoca Covid

Nonostante le difficoltà legate all’emergenza pandemica, l’azienda veneta chiude il 2020 con ricavi in crescita e superiori a 320 milioni di euro. Inoltre ha scelto di elargire ai dipendenti, in aggiunta a quanto previsto dal premio di partecipazione legato ai risultati dell’anno, un premio straordinario di 200 euro come credito welfare 

PADOVA. Condividere con i dipendenti i risultati positivi conseguiti nel 2020, un anno difficile per molte aziende, iniziato con il primo focolaio a Vo’ Euganeo, a pochi passi da Abano Terme. È la scelta fatta dal management di Fidia Farmaceutici, un riconoscimento per ringraziare tutti i dipendenti per il grande impegno e senso di responsabilità dimostrato giorno dopo giorno.

L’azienda veneta, che nonostante le difficoltà legate all’emergenza ha chiuso l’anno con ricavi superiori a 320 milioni di euro, in aumento del 2% rispetto al 2019, di cui quasi il 40% generato all’estero, ha scelto di elargire in aggiunta a quanto previsto dal premio di partecipazione legato ai risultati dell’anno, un premio straordinario di 200 euro come credito welfare utile ad accedere a servizi quali assistenza alla persona, assistenza sanitaria, infanzia, istruzione per il lavoratore e per i familiari, previdenza integrativa, cultura ed intrattenimento, trasporto pubblico, viaggi e vacanze.

“Per dare maggiore serenità ai nostri dipendenti e alle loro famiglie, lo scorso anno abbiamo deciso di anticipare ad aprile il 50% del premio di partecipazione previsto per maggio ed integrare la cassa per garantire la parità retributiva ai lavoratori interessati dalla misura. Oggi vogliamo ringraziarli perché hanno reso possibile all’azienda di essere sempre operativa, garantendo a pazienti ed operatori sanitari di tutto il mondo gli approvvigionamenti necessari in un periodo di forte incertezza e preoccupazione – ha sottolineato Carlo Pizzocaro, Presidente e CEO di Fidia Farmaceutici – Con il loro forte senso di responsabilità, spirito di sacrificio ed una grande determinazione nel garantire il lavoro quotidiano, i nostri collaboratori hanno potuto dimostrare la valenza strategica di ciascuno nel contribuire ai risultati dell’azienda I risultati raggiunti lo scorso anno hanno per questo un significato particolare.”

Il premio è la conferma dell’impegno dell’azienda verso i propri dipendenti.

“Ci lasciamo alle spalle un anno davvero complesso e guardiamo al futuro della nostra azienda con positività, ancora più consapevoli dell’importanza di investire nel benessere e nella partecipazione dei lavoratori – ha commentato Andrea De Paulis, Direttore Risorse Umane Italia di Fidia Farmaceutici – Sono state diverse le iniziative realizzate durante l’emergenza Covid-19 che si sono aggiunte agli investimenti in welfare aziendale già disponibili per tutti i dipendenti, pensate per supportarli nel bilanciamento tra impegni professionali e personali, ma anche per agevolare l’accesso ad alcuni servizi, dalla farmacia al tempo libero”.