Palladio e Smart Capital nell'ipo dei liquori Compagnia Caraibi

el 2020 Compagnia dei Carabi ha registrato ricavi per 24,9 milioni di euro, con un utile di circa 1 milione e un tasso medio di crescita del fatturato (cagr) del 52% nel periodo 2013-2019 e del 63% dell'ebitda

VICENZA. Palladio Holding e Smart Capital investiranno 1,8 milioni di euro nel capitale di Compagnia dei Caraibi, società di distribuzione di liquori e vino.

Le due società di investimento, si legge in una nota hanno sottoscritto un impegno vincolante con la società e il suo azionista Gem nell'ambito del collocamento finalizzato alla quotazione sul mercato Aim di Piazza Affari.

Nel 2020 Compagnia dei Carabi ha registrato ricavi per 24,9 milioni di euro, con un utile di circa 1 milione e un tasso medio di crescita del fatturato (cagr) del 52% nel periodo 2013-2019 e del 63% dell'ebitda.

In qualità di cornerstone investor nella quotazione, Palladio e Smart Capital si sono impegnati anche ad un lock-up di 12 mesi e intendono supportare il gruppo "nell'implementazione di un ambizioso piano di crescita e di consolidamento del posizionamento competitivo, sia per via organica che tramite alcune mirate operazioni di acquisizione".