Ecco le panchine in plastica riciclata made in Fvg per il Terzo Paradiso di Pistoletto a Roma

Le 100 panchine in plastica riciclata di Preco System a Villa Borghese per il "Terzo Paradiso"

Prodotte dalla Preco System di Gemona del Friuli, sono state le protagoniste dell’installazione a Villa Borghese e in autunno saranno assegnate a diversi quartieri della città

UDINE. 100 panchine in plastica riciclata made in Fvg per l’installazione del “Terzo Paradiso” del maestro Michelangelo Pistoletto a Roma.

Il simbolo del Terzo Paradiso, riconfigurazione del segno matematico dell’infinito, è composto da tre cerchi consecutivi. I due cerchi esterni rappresentano tutte le diversità e le antinomie, tra cui natura e artificio. Quello centrale è la compenetrazione fra i cerchi opposti e rappresenta il grembo generativo della nuova umanità, secondo il Maestro.

Raul Venier con il maestro Michelangelo Pistoletto

E Pistoletto ha scelto proprio la panchina per questa installazione, che è stata ospitata temporaneamente a Villa Borghese nell’ambito della Mostra Back to Nature e ora è tornata presso l’Area Archeologica di Gabii in attesa della collocazione definitiva delle 100 panchine (a partire dal prossimo autunno) che saranno donate alla città.

«Una sedia può essere occupata da una sola persona, quindi una sedia non è democratica. Una panchina può contenere più persone perciò è democratica», aveva spiegato Michelangelo Pistoletto.

Una realizzazione di Preco System, sempre in plastica riciclata, in Puglia

Il percorso è nato nel 2019 per dare vita ad un progetto complesso in grado di articolare insieme: formazione, comunicazione, cittadinanza attiva ed educazione civica in un messaggio in grado di trasmettere anche i temi della sostenibilità e dell’ecologia a partire da un utilizzo consapevole dei materiali di scarto, dei rifiuti, e del loro riciclo.

Per questo la scelta è caduta sulle panchine della Preco System Srl, azienda di Gemona del Friuli, leader nazionale nella realizzazione di oggetti per l’arredo urbano, tutti caratterizzati dall’essere prodotti a partire da un mix di polietilene e polipropilene riciclati al 100% e recuperati attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani, e dotati di certificazione ambientale e di prodotto.

Una staccionata in plastica riciclata in Veneto

Una quindicina di addetti, 3 milioni di fatturato l’anno realizzato per il 95% nel mercato nazionale, Preco System nasce una ventina di anni fa dalla decisione del fondatore Raul Venier, «di dare concretezza anche alla terza delle 3R: Recupero, Riciclo, Riuso e ci siamo concentrati sul riuso sviluppando prodotti di plastica riciclata e riciclabile».

Raul Venier con le sue panchine in plastica riciclata

Le 100 panchine «veicolano anche un messaggio importante: la corretta gestione dei rifiuti e della plastica in particolare, con un risparmio di materia prima vergine, contribuisce alla riduzione degli sprechi energetici e alla riduzione delle emissioni e dei rifiuti dispersi nell’ambiente», conclude Venier.