Fincantieri Vard consegna “Le Commandand Charcot”, la prima nave da crociera per i viaggi polari

E’ stata consegnata alla società armatrice francese Ponant. Destinata ad una clientela di lusso, può accogliere 245 passeggeri in 123 cabine

TRIESTE. E’ la prima nave da crociera in assoluto equipaggiata con tecnologia rompighiaccio e si candida ad offrire esperienze di sogno agli appassionati delle crociere che si candidano ad assistere all’aurora boreale dal ponte di una nave.

E’  “Le Commandant Charcot”, la nave realizzata da Vard, controllata di Fincantieri, fra le principali società al mondo per la progettazione e costruzione di navi speciali, che l’ha consegnata alla società armatrice francese Ponant.

L’esclusivo e modernissimo exploration vessel ibrido elettrico con propulsione LNG è stato sviluppato da Ponant, Stirling Design International, Aker Arctic e Vard.

La nave è specificamente progettata per raggiungere destinazioni polari come il Polo Nord geografico (90° di latitudine Nord), il Mare di Weddell, il Mare di Ross e l’Isola di Pietro I.

L’unità, classificata come Polar Class 2, soddisfa gli standard più elevati di eco-compatibilità e sicurezza. Si tratta in assoluto della prima nave da crociera con tecnologia rompighiaccio e ibrida elettrica a propulsione doppia, con batterie ad alta capacità e stoccaggio di LNG a bordo.

“Le Commandant Charcot”, con una stazza lorda di circa 30.000 tonnellate, ha una lunghezza di circa 150 metri e una larghezza di 28. La nave può ospitare 245 passeggeri in 123 cabine, oltre a un equipaggio di 235 persone.

http://mailto:e.delgiudice@gnn.it