In evidenza
Sezioni
Quotidiani GNN

Lionel Messi al Paris Saint Germain, che colpo per la “scuderia” della asolana Replay

Il marchio del denim è sponsor della squadra francese dal 2019: l’arrivo del campione argentino darebbe ancor più visibilità planetaria

Fabio Poloni
2 minuti di lettura

Messi al Paris con Neymar e Mbappè: fotomontaggio che potrebbe diventare realtà già nelle prossime ore

 

ASOLO. Prima “O Ney” Neymar, poi tutto il Paris Saint-Germain. E ora potrebbe entrare in scuderia nientemeno che Lionel Messi, icona planetaria che contende a Cristiano Ronaldo il trono del “goat”, il più grande calciatore di tutti i tempi.

La asolana Fashion Box, gruppo a cui fa capo il brand Replay, nel 2019 ha siglato un accordo per diventare “Official denim partner” per quattro stagioni del PSG, squadra di calcio della capitale francese. Più che una squadra, una all-star, ormai: dopo Neymar (che era già testimonial “singolo” di Replay), Mbappè, Di Maria, Verratti, Marquinhos, Icardi, alla vecchia guardia quest’anno si aggiungono di certo Sergio Ramos e Gianluigi Donnarumma, e quasi  certamente Lionel Messi dopo la clamorosa rottura con il Barcellona, club con il quale ha vissuto in simbiosi praticamente tutta la vita, essendo entrato nella cantera del settore giovanile a 13 anni. Anche la “Pulce”, quindi, sarebbe griffata Replay.

Oltre ai diritti digital e di marketing e alla proprietà intellettuale, l’accordo tra Fashion Box e Paris Saint Germain ha fatto nascere anche un’esclusiva premium capsule collection, disponibile dal 2020 sia presso il network ufficiale di vendita del PSG, sia attraverso i canali retail e online di Replay.

«In uno scenario che vede il calcio come lo sport più amato nel mondo, con oltre due miliardi e mezzo di fans sparsi nei cinque continenti – aveva detto Matteo Sinigaglia, CEO di Fashion Box Spa, alla firma dell’accordo quadriennale – abbiamo voluto con determinazione questa partnership che ci permette di rafforzare la nostra presenza nel mondo del calcio che, come il nostro, è fondato su una grande passione. Il Paris Saint-Germain è la squadra di Parigi, il simbolo vincente di una città e di un Paese con cui sentiamo una grande affinità; è il brand che nel calcio sta crescendo più velocemente e il suo seguito internazionale potrebbe aumentare la nostra visibilità globale. Considerando la fantastica collaborazione già in essere con un’icona come Neymar Jr., ci è sembrato logico unire le forze con un club composto da superstar del calcio e con una prima squadra che include dieci diverse nazionalità».

Matteo Sinigaglia e Neymar

 

Marc Armstrong, chief partnerships officer del Paris Saint-Germain, aveva aggiunto: «Siamo felici di accogliere Replay nella famiglia del Paris Saint-Germain. I nostri brand condividono l’obiettivo di connettersi con un target internazionale di giovani attenti al mondo fashion. Negli ultimi anni il Paris Saint-Germain è diventato sinonimo di sport e di stile e insieme a Replay lavoreremo per sviluppare prodotti e contenuti creativi rivolti alle nostre fan base globali».

Fashion Box Spa è stata fondata quarant’anni fa dalla creatività e dal geniale intuito imprenditoriale di Claudio Buziol. L’azienda ha chiuso il 2020 con un fatturato pari a 234,3 milioni di euro, contenendo il calo dovuto all’emergenza Covid19 e alle misure restrittive decise per fronteggiarlo. Cresce nel 2020 il peso delle esportazioni che raggiunge il 92% del totale così suddiviso: Europa, con il 72% del giro d’affari, e resto del mondo, con un focus su Medio Oriente ed Asia, che copre il restante 20%. L’ebitda si è attestato sul 10% del fatturato.

[[(gele.Finegil.StandardArticle2014v1) Fashion Box, l'azienda a cui fa capo il brand Replay, chiude il 2020 con ricavi per 234,3 milioni di euro, -11,4%. Export al 92%. Il ceo Matteo Sinigaglia: "Nel primo quarter del 2021 siamo riusciti a centrare un incremento di fatturato del 10% sull’esercizio precedente” ]]

f.poloni@gnn.it

I commenti dei lettori