Renzo Rosso, dopo i jeans la lingerie

Il patron di Diesel entra in Beyond Investment e punta sull’intimo: acquisita la maggioranza di Adore me

VICENZA. Diesel e Banca Generali investono nella lingerie. Renzo Rosso, patron di Diesel, attraverso la cassaforte Red Circle Investments, è infatti entrato con il 6% in Beyond Investment, la nuova holding costituita da Banca Generali e da un gruppo di famiglie imprenditoriali italiane per effettuare investimenti in venture capital e private equity in imprese ad alto potenziale di crescita italiane ed internazionali.

Come riferisce Affari&Finanza, nel libro soci ci sono i fratelli Aldo e Beppe Fumagalli, Angelo Moratti, Federico Borromeo Arese, Marina Nissim e Luca Marzotto. La prima acquisizione della holding è la quota di maggioranza di Adore Me, azienda di intimo in forte crescita che punta alla quotazione.

Renzo Rosso

La newco Be-In Adore Me è stata il veicolo dell’operazione nel cui capitale, oltre a Beyond Investment, sono presenti Fabio Bariletti ex ceo di Kairos e i banchieri Roberto Nicastro e Dante Roscini.

Rosso opera con tre veicoli d’investimento che insieme hanno un patrimonio netto di quasi 900 milioni: il principale è Otb, seguito da Red Circle e Red Circle Investments.

Della prima società Rosso è azionista di largo controllo col 90% e presidente, mentre è invece socio unico degli altri due veicoli, che vedono come amministratori delegati Tania Zen e Massimo Pegoraro in Red Circle e Arianna Alessi - compagna dell’imprenditore - in Red Circle Investments.

Otb ha un capitale di 25 milioni e un patrimonio netto di oltre 520 milioni. 

e.delgiudice@gnn.it