Cimolai Architectural si aggiudica i lavori per i rivestimenti della nuova Gare de Mons in Belgio progettata da Calatrava

La nuova Gare De Mons, progetto di Santiago Calatrava 

La commessa vale 10 milioni di euro e prevede l’impiego di circa 11.000 mq di vetrate isolanti sagomate piane e curve, balaustre e rivestimenti in alluminio. Con l’architetto spagnolo il gruppo di Procia ha già realizzato opere iconiche come il World Trade Center Transportation Hub di New York 

PORCIA. Rivestimenti metallici e vetrati made in Friuli per la stazione di Mons, in Belgio, progettata dall’architetto Santiago Calatrava. I lavori, per un valore di 10 milioni di euro, sono stati aggiudicati alla Cimolai Architectural, l'azienda specializzata in facciate strutturali ed involucri architettonici complessi del gruppo Cimolai, nata dalla fusione di CS Facades e Cimolai ASC.

Il “nuovo abito” della stagione rientra nel piano di ammodernamento della Gare de Mons e prevede l’impiego di circa 11.000 mq di vetrate isolanti sagomate piane e curve, balaustre e rivestimenti in alluminio. Elementi che regalereranno una veste di ricercato design alla stazione e alla nuova struttura multimodale che collegherà due aree di Mons attualmente disconnesse: l'area residenziale a nord con la città storica a sud. 

Pronta per marzo 2023, la nuova opera ospiterà una stazione-passerella larga 15 metri e alta 16 metri al cui interno ci saranno servizi, un asilo nido ed esercizi commerciali a disposizione degli oltre 100.000 passeggeri settimanali previsti.

La commessa, caratterizzata da una grande complessità in fase progettuale ed esecutiva, conferma la continuativa collaborazione tra Cimolai e Santiago Calatrava, architetto di fama internazionale, con cui il Gruppo friulano ha già realizzato opere iconiche come la stazione di Reggio Emilia e il World Trade Center Transportation Hub di New York, sfidando, oggi come allora, geometrie complesse e ricercate.

Una partnership prestigiosa che fa seguito a quella rinnovata di recente con Renzo Piano, con cui Cimolai Architectural sta realizzando il progetto Mareterra nel Principato di Monaco.

E se da un lato i lavori per la Gare De Mons s’innestano in un quadro di ormai consolidata collaborazione con i grandi nomi dell’architettura internazionale, dall’altro sottolineano l'ingresso di Cimolai Architectural nel mercato francofono, che si affianca a quelli inglese e americano, dove l’azienda ha consolidato la propria presenza durante i primi anni di attività.

maura.dellecase@gnn.it