Cortina D’Ampezzo: Aquileia Capital Services annuncia il closing della vendita del Grand Hotel Savoia e del Savoia Palace

La società ha avviato un processo di rebranding del complesso alberghiero in vista dei prossimi Giochi Olimpici Invernali Milano-Cortina 2026, con l’obiettivo di attrarre l’interesse di investitori privati e istituzionali e del pubblico italiano ed estero. Il Grand Hotel Savoia e il Savoia Palace, con la loro posizione unica tra le Dolomiti e nel cuore di Cortina D’Ampezzo, tornano pienamente operativi

BELLUNO. Aquileia Capital Services, società di Bain Capital Credit, ha annunciato la vendita per conto di Fincos Finanziaria Costruzioni S.p.A. del Grand Hotel Savoia e del Savoia Palace a Cortina d’Ampezzo al Fondo di Investimento Alternativo (FIA) immobiliare di tipo chiuso riservato denominato “Grand Investments”.

Aquileia Capital Services ha guidato tutte le fasi dell’operazione, dalla gestione del credito, al riposizionamento dell’asset immobiliare sul mercato nazionale e internazionale e al suo ritorno alla piena operatività attraverso importanti lavori di riqualificazione. Inoltre la società, in partnership con Radisson Collection, ha avviato un processo di rebranding del complesso alberghiero in vista dei prossimi Giochi Olimpici Invernali Milano-Cortina 2026, con l’obiettivo di attrarre l’interesse di investitori privati e istituzionali e del pubblico italiano ed estero.

Il Grand Hotel Savoia e il Savoia Palace, con la loro posizione unica tra le Dolomiti e nel cuore di Cortina D’Ampezzo, tornano pienamente operativi, offrendo un soggiorno di lusso nella più esclusiva località alpina d’Italia grazie a un hotel 5 stelle di 132 camere e un residence 4 stelle di 45 appartamenti, dotati di tutti i servizi premium per vivere un’esperienza straordinaria.

Alfredo Balzotti, Direttore Generale di Aquileia Capital Services, ha commentato: “Il closing di questa operazione è un segnale del forte interesse di investitori istituzionali per il settore dell’hospitality di lusso, da sempre considerato come un investimento sicuro e redditizio. Aquileia Capital Services ha gestito l’intera operazione, sin dalle prime fasi di gestione del credito e degli investimenti, rendendo il complesso alberghiero operativo ed estremamente attraente e competitivo a livello internazionale; il lavoro di rebranding dell’asset immobiliare ci ha permesso di portare valore aggiunto al nostro cliente. Questa operazione di prestigio si inscrive nel quadro più ampio che condurrà Cortina, una delle più note mete sciistiche e alpine italiane, al centro delle Olimpiadi Invernali del 2026.”

Aquileia Capital Services è stata assistita dallo studio Carnelutti Law Firm per tutti gli aspetti legali del deal.