Ecco le donne protagoniste dell’impresa a Nordest

Maria Cristina Piovesana, vicepresidente di Confindustria nazionale

Doppio evento a Padova e Ronchi dei Legionari in concomitanza con l’uscita in edicola dello speciale allegato ai giornali locali del gruppo Gnn

PADOVA. La sensazione ancora diffusa che di donne al comando, in seno alle aziende, ce ne sia poche è oggi una mezza verità. A voler guardare bene, la componente femminile dentro i Cda – non solo per effetto della norma di legge che ha reso le quote rosa un obbligo ormai 10 anni or sono – si è fatta più consistente.

Donne al vertice ce ne sono. E non passano inosservate, grazie alle loro competenze, alla determinazione, a quella capacità di essere multitasking e flessibili per natura.
Nordest Economia ha voluto dare il suo contributo per mettere in evidenza questa marcia al femminile che è in atto dentro le imprese nordestine e che se da un lato conta su nomi e volti affermati, dall’altro nasconde invece una miriade di personalità promettenti.

Abbiamo raccolto le loro storie in un inserto il cui titolo è evocativo – “Top 100 – La forza delle donne” – che uscirà allegato al Mattino di Padova, alla Tribuna di Treviso e alla Nuova Venezia il 26 ottobre.  Al link le istruzioni e il form per iscriversi.

Ad aprire sarà il direttore di Nordest Economia, Paolo Possamai, assieme a Roberta Paolini, giornalista di Nordest Economia, e a Marianna Pusterla, partner di PwC Italia. Simonetta Acri, Chief mid market officer di Sace presenterà un focus sull’export nel 2022, seguiranno 4 storie d’impresa, raccontate da Arianna Alessi Rosso di Otb Foundation e Red Circle Investments, Roberta Corrà Dg del Gruppo Italiano Vini, Chiara Valduga, presidente e Ad della Cividale Spa e Claudia Piaserico, presidente di Federorafi.

Sarà quindi la volta di due focus: uno sul rapporto donne e impresa a nordest, a cura della ricercatrice senior di Fondazione Nord Est, Silvia Oliva, l’altro sul Pnrr nell’area triveneta, a cura di Erika Andreetta e Silvia Morera, partner di PwC Italia. Prima delle conclusioni, affidate a Emma Marcegaglia, Presidente e AD Marcegaglia Holding Spa, ci sarà spazio per altri tre racconti al femminile. Quelli di Valeria Arzenton, socia fondatrice del gruppo Zed, Alessandra Bianchi, Ad del Padova Calcio e Tayla Tagliaferro, chief commercial officer Polipack Srl.

Stesso format, ma altre protagoniste per l’edizione Fvg dell’evento, in programma per il 28 ottobre alla sede di Elifriulia, a Ronchi dei Legionari, accompagnata anche in questo caso dall’uscita in edicola dell’inserto, allegato a Il Piccolo e al Messaggero Veneto.  

Ad aprire l’evento sarà sempre il direttore di Nordest Economia, Paolo Possamai, assieme alla condirettrice de Il Piccolo, Roberta Giani, e a Maria Cristina Landro, partner di PwC Italia. Simonetta Acri, Chief mid market officer di Sace presenterà un focus sull’export nel 2022, seguiranno quattro storie d’impresa, raccontate da Denise Archiutti, consigliere delegato di Veneta Cucine; Paola Cimolai, presidente e ad di Jerusum; Anna Mareschi Danieli, Vice Chairwoman di Abs e Daria Illy, direttore Cultura del Caffè di Illycaffé

Sarà quindi la volta di due focus: uno sul rapporto donne e impresa a Nordest, a cura della ricercatrice senior di Fondazione Nord Est, Silvia Oliva, l’altro sul Pnrr nell’area triveneta, a cura di Silvia Morera, partner di PwC Italia. Poi ci sarà spazio per altri tre racconti al femminile. Quelli di Francesca Bardelli Nonino, Digital Communication Manager di Nonino Distillatori; Indira Fabbro, membro del Cda di Pelfa group e Lilli Samer, presidente di Aidda. Le conclusioni saranno affidate a Maria Cristina Piovesana, vicepresidente di Confindustria nazionale.

nordesteconomia@gedinewsnetwork.it