La classifica dei miliardari Forbes, il re delle fiale Stevanato batte Benetton

Lo dice l’aggiornamento della classifica di Forbes sui miliardari, Stevanato che ha portato l’azienda omonima a Wall Street, ha un patrimonio personale di 3 miliardi di dollari (dato aggiornato al 24 gennaio 2022) pari a 2,64 miliardi di euro.

PADOVA. Sergio Stevanato batte Benetton. Il re delle fiale per i vaccini per il Covid ha superato Luciano e Giuliana Benetton in quanto a patrimonio personale. Lo dice l’aggiornamento della classifica di Forbes sui miliardari, Stevanato che ha portato l’azienda omonima a Wall Street, ha un patrimonio personale di 3 miliardi di dollari (dato aggiornato al 24 gennaio 2022) pari a 2,64 miliardi di euro.

Stevanato è anche una delle new entry della classifica. Tra marzo 2020 e novembre 2021, secondo la graduatoria annuale della rivista economica Forbes sugli uomini e le donne più ricchi del mondo, sono 14 i nuovi italiani entrati in lista, a fronte di oltre un milione di persone (circa 400 mila famiglie) scivolate in stato di povertà. Il rapporto di Oxfam «La pandemia della disuguaglianza» evidenzia che il valore aggregato dei patrimoni dei miliardari italiani è cresciuto del 56%, toccando quota 185 miliardi di euro. Solo i primi 40 posseggono una ricchezza netta pari a quella del 30% degli italiani più poveri (18 milioni di persone adulte).

Sempre Oxfam «ha stimato che, negli ultimi due anni, le maggiori società farmaceutiche hanno notevolmente incrementato i loro utili, stimati in alcuni casi addirittura in mille dollari al secondo, come conseguenza delle politiche sanitarie adottate anche dalle Ue nella gestione della pandemia». Anche se l’effetto Covid sui conti Stevanato è stato limitato, circa il 16% dei ricavi del terzo trimestre 2021 è stato attribuibile al Covid-19.

In tutto gli 11 Billionaires veneti (sui 51 italiani) hanno un patrimonio personale totale di circa 50 miliardi di euro. Il più ricco è Leonardo Del Vecchio, 27,72 miliardi di patrimonio personale al 24 gennaio 2022, 13,5 miliardi in più del 2020.

Segue Giuseppe De’ Longhi 4,6 miliardi di dollari, 4,04 miliardi di euro, la famiglia dello scomparso Ennio Doris, 3,4 miliardi di dollari, quasi 3 miliardi di euro. Appaiati i fratelli Benetton Gilberto e Giuliana, 2,8 miliardi a testa. E ancora Renzo Rosso, 2,28 miliardi di euro (in calo rispetto ai 2,9 miliardi di euro della rilevazione di giugno 2021) e il re del fashion low cost Sandro Veronesi, 1,4 miliardi di euro.

E ancora Sabrina Benetton, 1,58 miliardi, l’unica insieme alla sorella Barbara(1,32 miliardi di euro), della seconda generazione della dinasty di Ponzano Veneto ad apparire in classifica. E Moretti Polegato, 1,4 miliardi a tanto ammonta la fortuna del fondatore della Scarpa che respira.