Unox farà la sua innovation city a Cadoneghe: investimento da 68 milioni e circa 250 posti di lavoro

E’ considerata la Tesla dei forni professionali per l’applicazione dell’intelligenza artificiale alle sue macchine. Nel 2021 ha superato i 182 milioni di ricavi e nel primo trimestre 2022 è cresciuta del 60 per cento. 

PADOVA. È inarrestabile lo sviluppo di UNOX, azienda leader nella progettazione, produzione e vendita di forni professionali per i settori della ristorazione, del retail, della pasticceria e della panificazione, che registra un 2021 in fortissima crescita, trainato dalla costante innovazione di prodotto e dall’attenzione per il cliente.

Il fatturato consolidato del 2021 ha superato 182 milioni di euro, registrando una crescita del +31,3% rispetto ai 139 milioni del 2020 (anno che aveva comunque visto l’azienda crescere del 3,5% nonostante il settore mondiale del foodservice equipment avesse segnato -25% a causa della pandemia). Il 2022 si preannuncia altrettanto positivo con il fatturato del primo trimestre che ha visto un ulteriore incremento del 60%.

L’accelerazione del trend di crescita e i continui investimenti della società hanno comportato la necessità di revisionare al rialzo il piano industriale del gruppo. Alla fine dello scorso anno, infatti, il fatturato consolidato atteso per il 2025 della società era stimato a 280 milioni di euro, mentre le nuove proiezioni prevedono un miglioramento del 20% passando a 336 milioni di euro di fatturato atteso nel 2025.

Confermati gli investimenti previsti nel piano industriale, che prevede la costruzione di una nuova fabbrica a Cadoneghe dedicata alla produzione dei prodotti UNOX e la realizzazione del nuovo Innovation Centre. I lavori sono iniziati come da programma l’anno scorso e porteranno alla realizzazione di ulteriori 60mila mq dedicati a produzione e logistica, 4mila mq destinati a ricerca e sviluppo, oltre a 2mila mq riservati ad aree relax e pausa pranzo. L’investimento totale al termine dei lavori supererà i 68 milioni di euro.

L’apertura di un nuovo stabilimento produttivo negli USA, che sarà operativo a partire dal 2023 a fronte di un investimento nel biennio 2021/22 di 7,5 milioni di euro. Il personale è arrivato a 896 risorse registrate a febbraio scorso tra Italia e filiali nel mondo, con la creazione di 176 nuovi posti di lavoro nel 2021. L’obiettivo è raggiungere le 950 persone entro il 2025.

Numerose le aperture di nuove sedi nel mondo previste dal gruppo nel 2022 al fine di aumentare la vicinanza con il cliente finale e la propria capacità di offrire servizi ed esperienze di eccellenza. Tra le nuove aperture previste nel 2022 si segnalano lo show room in Korea del Sud e le nuove sedi in Regno Unito, Canada, India e Arabia Saudita.

Risultati importanti che testimoniano la solidità della Società, resi possibili anche dal forte impegno che UNOX riversa nel settore Ricerca & Sviluppo, a cui ha destinato 4,6 milioni di euro di investimenti solo l’anno scorso. Fondamentale, inoltre, l’interesse che la Società rivolge al benessere del personale, che le è valso il premio di Great Place to Work® anche nel 2021.

Tra i fattori vincenti che permettono a UNOX di perseguire una crescita costante a doppia cifra ci sono la propensione all’innovazione, l’attenzione al design (il prestigioso riconoscimento internazionale Red Dot vinto nelle ultime settimane ne fa da testimone), e la vicinanza al cliente.

Nicola Michelon, CEO di UNOX: «Non possiamo che considerarci orgogliosi dei risultati consolidati raggiunti da UNOX l’anno scorso. Sappiamo che arrivano da lontano: dal lavoro di tutti i collaboratori focalizzati sugli obiettivi che ci siamo dati, dai grossi investimenti che continuiamo a fare, dalla capacità di intercettare i bisogni dei clienti e di progettare e realizzare prodotti intelligenti in grado di soddisfarli».

Fondata a Padova nel 1990, con un fatturato di 139 milioni di euro nel 2020 e in costante crescita, UNOX S.p.A. progetta, produce e commercializza forni professionali per i settori della ristorazione, del Retail, della pasticceria e panificazione. UNOX S.p.A. crea tecnologia intelligente applicata ai processi di cottura professionale per affiancare coloro, persone e business, che ogni giorno affrontano la sfida di costruire il proprio successo.

La società, con sede a Cadoneghe (PD), dove sono situati stabilimenti produttivi e Headquarters, è diventata negli anni il primo produttore di forni professionali per numero di pezzi venduti nel mondo. All’estero è attiva con propri uffici e filiali commerciali in 37 paesi nel mondo e i suoi prodotti vengono distribuiti in più di 110 Nazioni. Il Team Unox è composto da più di 650 persone, di cui più di 200 con sede all'estero. Più di 50 professionisti, fisici, ingegneri meccanici, chimici ed aerospaziali, si occupano di ricerca e sviluppo con l'obiettivo di sviluppare intelligenza e tecnologia applicabile ai processi di cottura più diversi.

La forza vendita è costituita da “Active Marketing Chef” chef/commerciali che ogni giorno danno la possibilità ai clienti potenziali di provare il forno all’interno del proprio business ed affiancano gli utilizzatori con suggerimenti e consigli per aiutarli a trarre il massimo vantaggio dall'investimento effettuato.