Electrolux presenta Gro, la cucina intelligente del futuro

Gro, il nuovo concept di cucina di Electrolux

Design rivoluzionario, intelligenza artificiale, sensori. L’obiettivo? Spingere un’alimentazione più sana, con meno carne, a vantaggio della salute e del pianeta

PORDENONE. Intelligenza artificiale, sensori, modalità di conservazione di alimenti che “spingono” ad un’alimentazione più sana, con meno carne e più proteine di derivazione diversa da quella animale. Ed ecco Gro, il nuovo concept di cucina di Electrolux, messo a punto dall’Innovation hub della multinazionale svedese con headquarter per l’Italia (dove è presente con 5 stabilimenti) a Porcia.

La piattaforma digitale del concept aiuterà a visualizzare le abitudini alimentari dell’utente e il loro impatto sul pianeta, aiutando a definire obiettivi personali guidandone l’attuazione per esempio con consigli su ricette, prodotti locali e ingredienti sostenibili basati sui gusti sulle esigenze nutrizionali e sulla disponibilità di prodotti in casa e misurando i progressi nel tempo

«Sfidando il pensiero convenzionale su cosa sia una cucina, abbiamo ripensato tutto dall'inizio, con l'obiettivo di aiutare a cambiare i comportamenti rendendo un'alimentazione rispettosa del pianeta senza sforzo e piacevole attraverso un design rivoluzionario» dichiara Tove Chevalley, Head of Electrolux Innovation Hub.

Gro è dunque il “modello” per lo sviluppo degli elettrodomestici del futuro by Electrolux.

e.delgiudice@gnn.it