De’ Longhi, l’Ad Garavaglia lascia l’incarico. «Motivi personali»

Il manager era amministratore delegato del gruppo trevigiano da maggio 2020. Le sue dimissioni saranno operative dal 31 agosto. Avviate dalla società le procedure per la successione. 

TREVISO. Improvviso cambio della guardia alla De’ Longhi, comunicato la sera del 17 giugno 2022, a Borsa chiusa. L'Ad Massimo Garavaglia lascia l’incarico «per motivi personali».

Lo rende noto un comunicato del gruppo trevigiano.

Massimo Garavaglia

Le dimissioni saranno operative dal 31 agosto e la società ha avviato le procedure per la successione. Il presidente Giuseppe de’ Longhi e il vice Fabio de’ Longhi, fanno sapere dall’azienda, detengono gli stessi poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione in caso di assenza o impossibilità dell’Ad.

Il manager, ricordiamolo, era amministratore delegato di De’ Longhi dal maggio 2020. 

nordesteconomia@gedinewsnetwork.it