Sanremo, effetto Ferragni sulle aziende venete

L’approdo dell’imprenditrice digitale al fianco di Amadeus sul palco dell’Ariston promette di avere positive ricadute per le aziende che con l’influencer hanno siglato licenze produttive o sponsorizzazioni. Un lungo elenco che vede coinvolte anche realtà venete. Da Safilo – che il giorno dell’annuncio ha messo a segno un +2,6% in Borsa – a Morellato e Passione Unghie.  

SANREMO. E’ bastato l’annuncio della sua presenza al Festival di Sanremo, al fianco di Amadeus, per innescare un effetto Ferragni sui mercati, che andrà amplificandosi da qui alla discesa della più nota e amata delle influencer dalla  scalinata del teatro Ariston.

Chiara Ferragni al Festival di Sanremo promette un nuovo rally per i titoli quotati in Borsa che si sono legati con lei a vario titolo, con vere e proprie licenze produttive o con semplici sponsorizzazioni.

L’effetto è assicurato. E un primo assaggio si è già potuto toccare con il solo annuncio della presenza di Chiara a Sanremo, il giorno di apertura e quello di chiusura del festival: non è un caso che il titolo Safilo – società cui Ferragni ha affidato la produzione della sua linea eyewear – abbia chiuso la seduta del 21 giugno a +2,6%. 

Effetti misurabili, quelli sulle quotate, ai quali si aggiungeranno i risultati meno facilmente soppesabili, ma altrettanto importanti, sulle altre società della galassia Ferragni, di cui almeno due sono venete. 

Oltre a Safilo, con cui l’influencer ha firmato lo scorso settembre un accordo per la distruzione della sua prima linea di eyewear (all’annuncio il titolo è balzato a +8%), Ferragni si è infatti legata anche a Morellato e a Passione Unghie. 

All’azienda produttrice di gioielli, l’imprenditrice digitale ha affidato la licenza per la produzione dei suoi bijoux  e orologi, mentre con Passione unghie, l’azienda vicentina produttrice di smalti semipermanenti nata da una soffitta nel 2011 e valutata oggi intorno ai 200 milioni di euro,  l’influencer ha stretto un accordo fruttato, a colpi di post, milioni di like. 

E se in genere basta una foto postata da Ferry, così la chiama il marito Fedez, per fare la fortuna di un prodotto, figuriamoci se Chiara dovesse mostrarlo dal palco dell’Ariston… 

maura.dellecase@gnn.it