In evidenza
Sezioni
Quotidiani GNN

Il made in Italy di Mestieri per il Mareterra di Montecarlo e per le navi Disney

Mestieri, la divisione del gruppo dedicata alla progettazione e creazione di interior d’alta gamma, è stata scelta per contribuire alla creazione di alcune realizzazioni esclusive a Madrid, nel Principato di Monaco e a Papenburg, in Germania

Aggiornato alle 1 minuto di lettura

Mestieri, la divisione del gruppo Somec dedicata alla progettazione e creazione di interior personalizzati e nata per ampliare l’offerta nella realizzazione di arredi ed interni di alta gamma per hotel, musei, negozi e residenze esclusive, ha acquisito alcune rilevanti commesse, tramite le società Mestieri Srl e Total Solution Interiors Srl, per un valore complessivo pari a 13,4 milioni di euro.

Il primo progetto riguarda la realizzazione entro febbraio 2023 di una nuova facciata per la boutique di un brand di lusso presso il department store El Corte Inglés Castellana, a Madrid.

Il secondo consiste nella realizzazione e posa in opera entro settembre 2023 di scale monumentali, strutture e parapetti in differenti materiali, destinati al “Quartier de l’Anse du Portier”, conosciuto anche come “Mareterra”, uno sviluppo immobiliare innovativo nel cuore del Principato di Monaco, tra la piazza del Casinò e il Grimaldi Forum.

Il terzo progetto, che inizierà a gennaio 2023 e terminerà entro lo stesso anno, riguarda l’arredo chiavi in mano dell’area Casino (DK7) e Teens Circle & Arcade (DK17), della terza Carnival Jubilee S.717, in costruzione nel cantiere navale Meyer Werft a Papenburg. Su questa serie, l’area Casinò è la più grande dell’intera flotta Carnival mai costruita.

Sempre in Germania, anche due navi Gemelle firmate Disney, la S.718 e S.706, vedranno il coinvolgimento di Mestieri che, a partire dall’autunno 2023 ne costruirà l’arredo del ristorante panoramico di poppa al ponte 5 per una superficie di 1000mq.

Il portafoglio ordini totale del Gruppo al 30 giugno 2022 risulta pari a 923 milioni di euro.

Da gennaio 2022 ad oggi le commesse acquisite risultano pari a circa 230 milioni di euro.

“Queste prestigiose commesse confermano la vocazione all’internazionalità di Mestieri, società ambasciatrice del saper fare italiano nel mondo” sottolinea Oscar Marchetto, presidente di Somec Gruppo, “la capacità del nostro Gruppo di cogliere nuove opportunità e sfide, affiancate all’affidabilità, alle competenze e alla maestria delle nostre aziende, sono elementi che ci distinguono sul mercato ed aprono a nuovi e sempre più stimolanti orizzonti.

A livello mondiale gli ambiti a cui ci rivolgiamo, cioè quelli del lusso e del retail d’alta gamma, vantano trend in assoluta crescita ed espansione e rappresentano per noi una grande opportunità di sviluppo”.

I commenti dei lettori