Klm collega Verona ad Amsterdam per la stagione estiva

Amsterdam

Passeggeri olandesi accolti da attori in costume della compagnia Casa Shakespeare che hanno interpretato alcune scene tratte dall'opera Romeo e Giulietta

VERONA. Klm collega da sabato 26 giugno l'aeroporto Valerio Catullo di Verona ad Amsterdam Schiphol per tutta la stagione estiva. Per celebrare il nuovo volo, spiega una nota, l'area check-in e i gate d'imbarco sono stati allestiti con un richiamo immediato alla città di Amsterdam: biciclette azzurre con il logo Klm hanno contribuito a creare l'atmosfera della destinazione già prima dell'imbarco.

I passeggeri in arrivo, sono stati accolti sottobordo da due attori in costume della compagnia veronese Casa Shakespeare, che hanno interpretato alcune scene tratte dall'opera Romeo e Giulietta. La performance è proseguita all'interno del bus interpista, per poi concludersi nella sala di riconsegna bagagli con la scena finale del bacio. Una performance nata da un'idea sviluppata da Catullo insieme al Comune di Verona e a Casa Shakespeare.

Verona

"Siamo estremamente felici di inaugurare questo nuovo collegamento tra Verona e Amsterdam - dichiara Stefan Vanovermeir, Dg Air France-KLM East Mediterranean - grazie al quale i passeggeri in partenza da un importante bacino d'utenza come quello del Veneto occidentale e della Lombardia orientale potranno connettersi al network globale di KLM e i turisti raggiungere più facilmente una regione ad alta vocazione turistica oltre che economica".

"Oggi è un giorno importante per l'aeroporto Catullo, che accoglie il primo volo di Klm con la quale abbiamo lavorato in grande sintonia per arrivare a questo risultato. Il volo giornaliero sull'importante hub di Amsterdam - sottolinea Monica Scarpa, amministratore delegato di Catullo - collega il nostro aeroporto alla rete di voli di lungo raggio della compagnia, con ricadute fortemente positive per il traffico sia incoming che outgoing".

Il nuovo collegamento per Verona sarà operato tutti i giorni dal 26 giugno al 29 agosto con Embraer 175s  o Embraer 190, con una capacità di 88 o 100 posti.

f.poloni@gnn.it