Save, riparte il collegamento diretto di American Airlines da Venezia per Philadelphia

Il primo volo decollerà da Philadelphia (PHL) il 5 maggio 2022 per atterrare a Venezia (VCE) il giorno successivo e, a partire dal 7 maggio, i collegamenti tra le due città saranno giornalieri fino alla fine del mese di ottobre 2022

VENEZIA. Durante la stagione estiva 2022 American Airlines collegherà Philadelphia International Airport (PHL) e Venezia Marco Polo (VCE) con un volo diretto giornaliero.

Il primo volo decollerà da Philadelphia (PHL) il 5 maggio 2022 per atterrare a Venezia (VCE) il giorno successivo e, a partire dal 7 maggio, i collegamenti tra le due città saranno giornalieri fino alla fine del mese di ottobre 2022.

“Siamo estremamente felici di tornare dopo oltre due anni all’Aeroporto Internazionale di Venezia Marco Polo”, ha commentato Rhett Workman, Managing Director – Europe, Middle East and Asia Operations di American Airlines. “Venezia è una delle città più belle al mondo e, insieme all’Italia, rappresenta una destinazione molto importante del nostro network globale. Diamo inoltre grande importanza alla costante collaborazione che abbiamo da anni con SAVE, il nostro partner aeroportuale, e con tutto il trade italiano che fa riferimento al bacino d’utenza dell’Aeroporto di Venezia Marco Polo. Siamo grati di queste importanti relazioni perché sono per noi una base essenziale per crescere di nuovo insieme”.

“La riattivazione del volo di American Airlines per l’hub di Philadelphia, dopo i due anni di sospensione determinati dalla pandemia, risponde ad una rinnovata domanda di traffico da e per il Nord America”, ha dichiarato Camillo Bozzolo, Direttore Commerciale Aviation del Gruppo SAVE. “Dopo il graduale recupero del traffico nazionale e di quello europeo, anche il segmento intercontinentale sta progressivamente tornando ad operare al nostro aeroporto. Il volo sull’hub di Philadelphia garantisce capillari collegamenti all’interno degli Stati Uniti e confidiamo che presto la compagnia riattivi anche il volo su Chicago”.

Philadelphia International Airport (PHL) è il principale hub transatlantico di American Airlines sulla East Coast, con un potenziale che prevede di raggiungere nei giorni di picco della stagione estiva 2022 fino a 265 partenze al giorno verso oltre 100 destinazioni tra

Stati Uniti, Europa, Canada, Caraibi e America Latina. L’hub di Philadelphia (PHL) offre ai passeggeri provenienti dall’America la possibilità di raggiungere comodamente Venezia e l’Italia. Allo stesso modo, i passeggeri in partenza dall’Italia possono contare su un potente network che offre loro comodi voli in coincidenza per raggiungere numerose destinazioni finali tra Stati Uniti, Canada e Caraibi.

Tutti i voli American Airlines tra Philadelphia (PHL) e Venezia (VCE) saranno operati da moderni aeromobili Boeing 787-8 equipaggiati con collegamento Wi-Fi ad alta velocità, prese elettriche e schermi per l’accesso alla piattaforma d’intrattenimento a bordo posizionati su ogni singola poltrona. I passeggeri che viaggiano su questa rotta possono scegliere fra tre esperienze di viaggio: Flagship Business, Premium Economy e Main Cabin.