Scuola: gli istituti professionali veneti puntano su meccatronica, energia verde, sanità e alimentari

Una tecnica meccatronica al lavoro

Ampliata già dal prossimo anno l'offerta formativa per rispondere alle richieste del mercato del lavoro. Ecco i corsi che saranno attivati nelle nostre province

VENEZIA. Meccatronicaenergia verde, sanità alimentari. Gli istituti professionali regionali e di Stato cambiano la propria offerta formativa cercando di avvicinarsi a quello che il mercato sta chiedendo.
Per questo la giunta regionale ha dato il via libera alla nuova programmazione dell'offerta formativa negli Istituti scolastici del secondo ciclo e dell'offerta di istruzione e formazione professionale nelle scuole di formazione professionale e in sussidiarietà negli istituti professionali di Stato per l'anno scolastico-formativo 2021-2022.
 
"La formazione in questo momento diventa un elemento ancora più fondamentale per il rilancio, - ha commentato Elena Donazzan, assessore regionale all'istruzione e alla formazione - la nuova programmazione prevede indirizzi che rispondono in maniera puntuale allo sviluppo economico e sociale del Veneto che, già da alcuni anni, ha una vocazione sempre più green e di innovazione nei servizi dell'accoglienza legati al turismo, maggiore settore economico veneto". 
 
Per questo con il prossimo anno scolastico viene data attuazione all'accordo fra il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Miur), il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e le Regioni in conferenza Stato-Regioni, che prevede un rinnovato Repertorio nazionale delle figure di qualifica e diploma dell'IeFP. 
 
Un’offerta che prevede 26 figure di "operatore" declinate complessivamente in 36 indirizzi nazionali (massimo di sei per figura) e 29 figure di "tecnico" declinate in 54 indirizzi nazionali.
 
Tra le novità previste nella programmazione scolastica a partire dal prossimo anno per quanto riguarda i profili tecnici, all'IIS "Cattaneo-Mattei" di Monselice (PD) è stato approvato l'indirizzo di Meccanica meccatronica energia nell'articolazione "Energia", all'IS "Levi-Ponti" di Mirano (VE) sarà attivato all'istituto professionale l'indirizzo "Servizi commerciali", all'IIS "Vendramin-Corner" di Venezia ci sarà l'indirizzo Serale dell'Istituto tecnico tecnologico "Meccanica, Meccatronica ed Energia", nell'articolazione "Meccanica e meccatronica".
Sempre a Venezia, all'IP "Barbarigo" saranno attivati due nuovi indirizzi dell'istituto professionale "Servizi culturali e dello spettacolo" e Enogastronomia e ospitalità alberghiera nell'articolazione di "Arte Bianca e Pasticceria".
 
Per quanto concerne la provincia di Verona, all'IIS "Marie Curie" di Garda (VR) nell'Istituto tecnico economico via libera all'articolazione "Sistemi informativi aziendali" nell'indirizzo Amministrazione, finanza e marketing. All'istituto professionale IS "Ferraris Fermi" (Verona) viene attivato presso la casa circondariale di Verona Montorio l'indirizzo "Arti ausiliarie delle professioni sanitarie: odontotecnico".
 
All'ITG Cangrande della Scala sempre di Verona il nuovo corso attivato "Grafica e Comunicazione" dell'istituto tecnico tecnologico. All'IIS Stefani-Bentegodi di Isola Della Scala (VR), l'istituto tecnico e tecnologico vede attivato l'indirizzo Agraria, Agroalimentare e Agroindustria nell'articolazione "Produzioni e trasformazioni"
All'ITE Fusinieri di Vicenza viene attivato il Serale dell'istituto tecnico economico nell'indirizzo Amministrazione finanza e marketing con articolazione "Sistemi Informativi Aziendali". All'IS Masotto di Noventa Vicentina nuova opzione "Economico sociale" nel Liceo delle Scienze Umane.
 
Diverse le novità anche per quanto riguarda i percorsi triennali di IeFP attivabili nelle scuole di formazione professionale nel prossimo anno scolastico.
 
In provincia di Treviso, il percorso per "Operatore ai servizi di promozione e accoglienza" della Fondazione Lepido Rocco prevede un trasferimento temporaneo di percorso triennale presente nella sede di Castelfranco Veneto presso la sede di Lancenigo di Villorba, permanendo la volontà di mantenerlo presso la sede originaria. Sempre in provincia di Treviso, a Castelfranco Veneto viene autorizzata all'ente Scuola Segra la nuova attivazione del percorso per "Operatore del benessere indirizzo acconciatura", ad invarianza del numero di corsi attivabili nella stessa sede.
In provincia di Venezia, all'Enaip Veneto di Dolo stata autorizzato il nuovo corso per "Operatore grafico ipermediale".
Infine, all'Engim Veneto - Sfp patronato Leone XIII di Vicenza via libera al percorso per "Operatore agricolo - indirizzo Coltivazione piante erbacee orticole e legnose in pieno campo e serra".