Innovazione, nasce una nuova alleanza: al via l’accordo quadro di collaborazione tra SMACT, VSIX ed InfoCamere

L’intesa, della durata di tre anni e senza oneri per le parti, punta a sostenere progetti sperimentali di business transformation e ad esplorare le potenzialità in termini di sviluppo e maggiore efficienza dei servizi digitali che ne possono derivare in ottica di promozione del territorio

PADOVA. Contaminazione tra saperi e tecnologie, condivisione e valorizzazione delle rispettive competenze per accelerare processi innovativi e di crescita a sostegno della competitività del territorio. Dare vita ad un dialogo per rafforzare i punti di contatto e sviluppare al meglio il proprio ruolo di motori del cambiamento a vantaggio della diffusione della cultura digitale per i cittadini, per le imprese e per la P.A.

Sono alcuni degli ambiti di attività in cui si svilupperà la collaborazione tra SMACT scpa (Competence Center Impresa 4.0 del Nordest), VSIX (Centro di Ateneo per la Connettività e i Servizi al Territorio dell’Università degli Studi di Padova) e InfoCamere (Società delle Camere di Commercio per l’innovazione digitale). La Convenzione in cui si sostanzia l’accordo è stata firmata nei giorni scorsi dalla Professoressa Eleonora di Maria, Presidente di VSIX-Università di Padova, da Fabrizio Dughiero, Presidente di SMACT, e dal Direttore Generale di InfoCamere, Paolo Ghezzi.

L’intesa, della durata di tre anni e senza oneri per le parti, punta a sostenere progetti sperimentali di business transformation e ad esplorare le potenzialità in termini di sviluppo e maggiore efficienza dei servizi digitali che ne possono derivare in ottica di promozione del territorio.

“Un ulteriore strumento – afferma il Direttore Generale di InfoCamere Paolo Ghezzi – per far crescere e correre il trasferimento tecnologico della ricerca e dell’innovazione a disposizione del territorio. Una tappa importante di un percorso che ha come traguardo la crescita della cultura digitale tra le imprese, soprattutto le più piccole e meno attrezzate ad affrontare le trasformazioni che stanno cambiando l’economia.”

“Questo accordo – dichiara il presidente di SMACT Fabrizio Dughiero - rappresenta un passo ulteriore per rafforzare il ruolo del Centro di Competenza Triveneto nell’incrementare processi di trasformazione digitale, tendendo un ponte sempre più solido tra il mondo della Ricerca e il mondo dell’Impresa. Incorporare, moltiplicare e condividere le relazioni già esistenti, creando nuove opportunità per dimostrare e formare le imprese alle tecnologie più avanzate è parte della nostra missione ed è nostra intenzione continuare a perseguirla, intensificando il raggio d’azione del network di SMACT.”

“Ci fa molto piacere aver siglato come VSIX questo accordo quadro con SMACT e InfoCamere- afferma Eleonora Di Maria, Presidente di VSIX-Università di Padova -perchè ci consentirà di contribuire attraverso le nostre infrastrutture e i nostri servizi al processo di digitalizzazione del territorio del Nordest, creando sinergie con i progetti e le azioni che il Competence Center e Infocamere stanno promuovendo. VSIX-Centro di Ateneo per la Connettività e i Servizi al Territorio dell’università di Padova è impegnato a far crescere le opportunità di connessione e potenziare l’ecosistema per accelerare la transizione digitale di imprese e pubbliche amministrazioni."