In evidenza
Sezioni
Quotidiani GNN

Tecnica Group, Solid World, Latteria Montello: le aziende creano l’accademia del metaverso

Presentata a Giavera del Montello Imi Academy, ente di formazione nell’ambito della cultura digitale, con la mission di formare nuove figure professionali e manager nell’ambito delle nuove tecnologie, in particolare della realtà virtuale e aumentata

2 minuti di lettura

Nasce la scuola veneta del metaverso. Taglio del nastro giovedì 10 novembre a Giavera del Montello per gli spazi formativi di Imi Academy, neonato ente di formazione nell’ambito della cultura digitale, con la mission di formare nuove figure professionali e manager consapevoli e preparati nell’ambito delle nuove tecnologie, ed in particolare della realtà virtuale e aumentata (XR).

Imi Academy, il cui acronimo sta per Innovation Management Institute, è nata dall’iniziativa di un gruppo di imprenditori e professionisti che hanno nominato presidente il commercialista di Castelfranco Veneto Mario Conte, affiancato nel Cda dal presidente di Tecnica Group, Alberto Zanatta e dal presidente di Anteas Ferrara, Paolo Paramucchi. Le prime aziende ad aderire al progetto sono state Tecnica Group; Latteria Montello; Solid World; Teknosalliance; L.R.E. Impianti; Siatek.; Smartlog; W.P.R.; Innova e, come privato, Simone Alberti di Sim.Co.

Sono proprio dieci dipendenti di queste aziende i primi studenti di Imi Academy. A partire da oggi seguiranno un percorso di reskilling di 600 ore che li condurrà, a fine percorso, a saper progettare e sviluppare applicazioni di realtà̀ aumentata, virtuale e mista (AR/VR/MR). Gli studenti consolideranno le nozioni teoriche apprese realizzando un project-work concordato tra l’azienda e l’Academy, e sviluppando un prototipo XR modellato proprio sulle esigenze individuate al suo interno.

Il compito di fornire supporto didattico all’Academy è stato affidato a FITSTIC, fondazione bolognese ITS che realizza corsi nei settori della tecnologia, dell’informazione e della comunicazione. Il supporto tecnico è stato invece affidato a Ragtag, XR Studio con base a Modena.

La sede formativa è temporaneamente collocata in un’ala al piano terra del Comune di Giavera del Montello, che in questi mesi è stato parte attiva nell’avvio del progetto, fortemente voluto in particolar modo dall’Assessore alle Attività Produttive, Andrea Maccari.

“Abbiamo scelto per IMI Academy la formula dell’Impresa Sociale - racconta il presidente Mario Conte – perché crediamo fortemente nel suo valore collettivo. Sentiamo che adattare i processi produttivi alla digital-transformation è un bisogno sempre più impellente per le aziende che vogliano mantenere un alto livello di competitività. Intendiamo inoltre reinvestire gli utili in progetti orientati allo sviluppo socio-economico del territorio. A questo proposito, già diversi accordi sono in cantiere.”

“È un vero privilegio veder muovere i primi passi di Imi Academy proprio nel nostro Comune – dichiara il sindaco di Giavera del Montello, Maurizio Cavallin – Siamo convinti che si tratti di una grande opportunità per tutto il territorio Montelliano, e che la creazione di nuove figure professionali nell’ambito della realtà virtuale possa assecondare sia la sua vocazione manifatturiera che quella turistica”.

I percorsi formativi di Imi Academy sono attualmente rivolti al personale delle aziende socie, in attesa di ampliare l’offerta formativa con corsi (sia in formula on-line che off-line) rivolti anche a neodiplomati, neolaureati, a persone in fase di ricollocamento o a lavoratori e manager che vogliano ampliare il proprio bagaglio di competenze, a partire dall’anno formativo 2023-24.

f.poloni@gnn.it

I commenti dei lettori